Spreafico Francesco e F.lli S.p.a., azienda di riferimento nel settore ortofrutticolo italiano e ampiamente riconosciuta a livello internazionale, ha scelto Synology per implementare un’infrastruttura in grado di gestire, standardizzare e proteggere i dati raccolti dalle diverse sedi aziendali in tutto il mondo.

Fondata nel 1955, Spreafico produce, importa e distribuisce oltre 300 tonnellate di frutta e verdura all’anno. Con 10 sedi diverse e 250 dipendenti distribuiti tra Italia e Cile, Spreafico aveva la necessità di trovare una soluzione che potesse standardizzare e centralizzare tutti i dati raccolti mantenendoli accessibili da tutte le diverse sedi. Per questo, l’azienda cercava una soluzione IT economica, affidabile e adattabile alla crescita del business per migliorarne la gestione complessiva.

Spreafico alla ricerca di un’infrastruttura completa

La vera sfida era quella di trovare un’infrastruttura completa che fosse in grado di gestire i dati raccolti su base quotidiana in modo rapido ed efficace, garantendo per ogni sede un sistema di backup efficiente e sicuro ed infine permettendo una gestione semplice e centralizzata.

Spreafico ha deciso di puntare sui NAS di Synology, implementando 9 sistemi DS220+ e un sistema DS720+, creando un’infrastruttura IT solida e affidabile, in grado di garantire una rapida accessibilità ai dati da qualsiasi sede. I sistemi sono distribuiti presso le sedi dell’azienda, i backup centralizzati presso la sede di Dolzago (LC).

Per proteggere i dati da ogni possibile disastro, compresi eventuali attacchi i ransomware, è stata disegnata un’architettura di backup su due livelli:

  • È stata implementata la soluzione Active Backup for Business per eseguire il backup dei computer locali nel NAS locale. Con la soluzione di backup centralizzata e senza licenza, Synology Active Backup for Business, ora Spreafico può gestire meglio tutte le attività di backup con una semplice console. Inoltre, per avere una protezione backup esterna, l’azienda esegue il backup dei file server di ogni sede con la soluzione affidabile Hyper Backup nei loro 2 RS3617RPx, che oltre come file server svolge la funzione di backup secondario presso la sede centrale di Dolzago (LC).
  • Per assicurare una protezione completa e, soprattutto, per garantire una piena disponibilità ed evitare interruzioni di servizio, Spreafico ha configurato i RS3617RPx in High Availability presso la sede di Dolzago (LC) utilizzando la soluzione Synology High Availability (SHA). In questo modo, è possibile ridurre ogni possibile interruzione e massimizzare il tempo di funzionamento del servizio con un sistema sicuro di mirroring dei dati.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Diego Zechini, IT Manager di Spreafico: «Synology e le sue soluzioni hanno permesso a Spreafico di realizzare un’infrastruttura dati sicura ed efficiente. Con l’implementazione di un sistema dislocato su più sedi geografiche, la nostra azienda può avvalersi di un accesso veloce ai dati e può garantire ad ogni sede procedure essenziali come la Business Continuity e il Disaster Recovery. Abbiamo scoperto che Hyper Backup e Active Backup for Business sono le soluzioni software più accessibili e senza licenza sul mercato. Queste soluzioni ci hanno permesso di avere un significativo miglioramento del livello di sicurezza nella gestione dei dati aziendali».

Per Damiano Doria, Product Manager di Synology per l’Italia: «Spreafico è una realtà molto interessante, con solide basi italiane e attività che vanno oltre i confini nazionali. Per questo motivo, siamo contenti di aver collaborato con loro e aver offerto soluzioni in grado di aiutarli a realizzare efficacemente la loro trasformazione digitale. Oggi il ransomware è una minaccia che spaventa molte aziende, ma grazie alle nostre soluzioni, Spreafico è stata in grado di implementare un’avanzata gestione dei backup, per potersi difendere anche da queste minacce».