Forward! Integrata con i sistemi storage di NetApp

Unisys si rivolgerà a un mercato multi miliardario con la soluzione che combina tecnologia avanzata e capacità di supporto globale per ridurre i rischi legati alla virtualizzazione e migliorare le prestazioni e la sicurezza delle moderne applicazioni mission critical

Unisys Corporation entra nel mercato delle soluzioni Converged Infrastructure: Forward! è stata infatti integrata con i sistemi storage di NetApp.
La piattaforma progettata da Unisys per far girare carichi di lavoro mission critical sia Linux che Windows in un’architettura avanzata Intel-based fabric utilizzando il software di partizionamento sicuro s-Par, grazie all’integrazione con i sistemi storage di NetApp E-Series e Fas, crea un’infrastruttura convergente nella quale le risorse elaborative, lo storage, il networking e le risorse applicative sono integrate e gestite come un unico sistema.

Unisys e NetApp lavorano insieme per fornire installazione e supporto unici per la soluzione, per ridurre significativamente i tempi e i costi per l’integrazione, l’installazione e la gestione.
La soluzione fornisce una piattaforma ideale per una serie di moderne applicazioni mission-critical – compreso cloud computing, analitycs dei big data e modernizzazione ERP – in mercati sottoposti a ferree regolamentazioni, come i servizi finanziari, la Pubblica Amministrazione e la Sanità, in cui la compliance con standard molto severi per le prestazioni è d’obbligo.

“Questa nuova soluzione va a colmare un vuoto in un mercato che sta rapidamente cambiando – commenta Ed Coleman, Chaiman e CEO di Unisys -. Forward! con soluzioni storage NetApp offre ai clienti una valida alternativa nel caso in cui debbano poter contare su prestazioni prevedibili ed economiche, sicurezza e scalabilità per i propri carichi di lavoro mission-critical. Siamo entusiasti di collaborare con NetApp per portare sul mercato questa soluzione unica”.

E i risultati sembrano esserci davvero se in un recente test condotto da una terza parte, la piattaforma Forward! con soluzioni storage NetApp ha ottenuto prestazioni migliori di un sistema virtualizzato che usava un hypervisor standard di mercato, con un incremento del throughput del 38% e delle prestazioni con workload multipli del 122%.