Fujitsu lancia Cloud Service K5 per accelerare la trasformazione digitale

Si tratta di una piattaforma che permette alle imprese di ridurre la complessità, accelerare l’innovazione e migliorare il Time To Market nella creazione di nuovi servizi di business cloud-native

Fujitsu Cloud Service K5 è la prima piattaforma di cloud computing che rende possibile la trasformazione digitale attraverso l’integrazione di ambienti It tradizionali con nuove tecnologie basate su cloud, permettendo così l’accelerazione dello sviluppo delle applicazioni. Il nuovo servizio cloud IaaS e PaaS di Fujitsu è infatti stato pensato per permettere alle imprese di ridurre la complessità, accelerare l’innovazione e migliorare il Time To Market nella creazione di nuovi servizi di business cloud-native (chiamate “Fast It” o Systems of Engagement). Allo stesso tempo, K5 aiuta i clienti a sfruttare il valore delle proprie installazioni tradizionali, le cosiddette ‘Robust IT’, o Systems of Record, attraverso la loro integrazione nelle nuove applicazioni cloud.

Il nuovo servizio cloud di Fujitsu è l’unico basato su OpenStack interamente modulare.

Disponibile in quattro modelli – public cloud, virtual private hosted, dedicated e dedicated on-premise – K5 è la prima architettura cloud singola e agile che utilizza lo stesso approccio in tutte le versioni. Queste sono tutte sostenute da una disponibilità del 99.99%, dagli SLA e da un servizio di assistenza di livello enterprise necessario per eseguire sistemi mission critical dal cloud.