In occasione della Tech Conference di Codemotion Milano, che si tiene il 25 e 26 novembre presso la sede Bovisa del Politecnico, Cisco Italia presenterà DevNet: un programma per sviluppatori software pensato come una piattaforma di open innovation, sostenuta da una grande comunità mondiale, aperto a tutti coloro che vogliono innovare con le tecnologie Cisco.

DevNet si rivolge a sviluppatori software, professionisti IT con competenze in gestione delle reti, data center, IoT e alle start up, offrendo loro concrete opportunità, che si riassumono in tre parole chiave: Learn, Code & Inspire. In Cisco DevNet è possibile creare e trovare applicazioni da cui trarre ispirazione, imparare attraverso le API messe a disposizione e connettersi con gli sviluppatori di una comunità mondiale.

L’ambito tecnologico di Cisco DevNet è quello che compone nel suo insieme lo scenario della trasformazione digitale: Cloud, IoT, Networking, Collaboration, DevOps, Security, Data Center. Di particolare interesse per quanto riguarda l’Italia cinque aree in cui “scatenare” la propria capacità di innovazione: smart utilities, industria 4.0, servizi digitali per i cittadini, cybersecurity, connected agriculture & food safety: le aree in cui il nostro paese ha maggiore necessità e opportunità di accelerare la digitalizzazione.

Entrando in Cisco DevNet si hanno a disposizione una ricca serie di risorse: un portale dedicato, ambienti di apprendimento, una sandbox, documentazione e righe di codice, forum e supporto, eventi e iniziative dedicate ai membri della community.

“Per accelerare la digitalizzazione è importante saper proporre in modo veloce e flessibile un numero sempre più ampio di soluzioni. Fare crescere la comunità Cisco DevNet in Italia è un elemento importante nel del nostro programma di investimento Digitaliani per quanto riguarda l’innovazione: abbiamo bisogno delle competenze e del talento della comunità italiana di sviluppatori per far crescere l’ “economia delle API” , anche lavorando insieme alle tante aziende che hanno scelto le piattaforme Cisco, in una ottica di co-innovazione” commenta Enrico Mercadante, responsabile dei progetti in area innovazione del programma di investimento Digitaliani di Cisco.