Le novità comprendono nuove applicazioni e nuove soluzioni di virtualizzazione dei desktop

Logo fondo bianco_VMware

VMware Horizon si rinnova per ridurre il costo e la complessità di fornire e gestire le applicazioni virtuali e desktop, offrendo un modo economico per la delivery di Windows come parte di un moderno digital workspace con una user experience migliore.

Le novità

La piattaforma di gestione Just-in-Time (JMP) sarà disponibile in tutto il portafoglio di soluzioni Horizon e integrerà VMware App Volumes, Instant Clone e User Environment Manager per semplificare la gestione dei profili degli utenti finali e accelerare il time-to-desktop e il time-to-application e fornire questi miglioramenti ai clienti. JMP offrirà un approccio integrato industry-first per gestire applicazioni e desktop virtuali che contribuiranno a ridurre il costo e la complessità della configurazione di applicazioni, offrendo profili utente differenti e una configurazione delle policy dinamica, attraverso qualsiasi ambiente desktop Windows virtuale, fisico e cloud-based. JMP consentirà la delivery delle applicazioni in tempo reale, 30 volte più veloce in termini di imaging, provisioning accelerato del desktop, gestione delle policy e aggiornamenti con zero downtime per le applicazioni pubblicate. Inoltre, l’estensione di JMP per applicazioni pubblicate, offrirà benefici in termini di velocità, scalabilità e semplicità nella configurazione di applicazioni e profili utente.

La nuova tecnologia Blast Adaptive Transport contribuirà a massimizzare l’utilizzo della larghezza di banda, regolandolo dinamicamente in base alle condizioni della rete, per mantenere una buona user experience attraverso le diverse tipologie di rete – da LAN aziendali a Wi-Fi pubblici per le reti mobili. Ciò consentirà una delivery delle applicazioni business-critical attraverso Horizon, senza interruzioni per i lavoratori remoti, 6 volte più veloce e con un risparmio di utilizzo di banda del cinquanta per cento rispetto a prima.

VMware Horizon Cloud

In collaborazione con IBM, VMware lancia anche il nuovo servizio VMware Horizon Cloud, che fornisce e gestisce i desktop virtuali e le applicazioni ospitate sul Cloud IBM e in locale utilizzando l’infrastruttura iper-convergente certificata per consentire alle organizzazioni di ampliare i casi d’uso per i desktop-as-a-service (DaaS). La soluzione consente ai clienti di scegliere tra diversi modelli di implementazione, tra cui l’infrastruttura iper-convergente on-premises BYO, l’infrastruttura cloud-hosted, o entrambe. Operation e management sono semplificati grazie ad un piano di controllo cloud centralizzato e alla tecnologia JMP che accelera il time to value riducendo il tempo necessario per configurare, distribuire e gestire i desktop e le applicazioni aziendali.

Horizon Cloud permette inoltre alle aziende che non hanno le competenze IT necessarie in ambito virtual desktop e application, di fornire un approccio moderno all’end-user computing, passando a un modello di costi operativi con prezzi di sottoscrizione prevedibili e ‘pay as you grow’. Le aziende hanno la flessibilità di spostarsi tra i modelli di erogazione e abbinare il servizio con l’infrastruttura scelta, utilizzando una singola licenza di sottoscrizione. Inoltre, Horizon Cloud può essere abbinato a VMware Workspace ONE per fornire le risorse business critical agli utenti finali attraverso un digital workspace sicuro.