Aruba integra la soluzione “Availability” di Veeam al suo Cloud Bare Metal Backup

Aruba, specialista in servizi di web hosting, email, PEC e registrazione domini, attraverso il suo brand Aruba Cloud, collabora con Veeam, fornitore di soluzioni per la Availability for the Always-On Enterprise, per la fornitura del servizio Cloud Bare Metal Backup, che consente di effettuare backup completi di intere macchine virtuali attivate in Private Cloud, attraverso un intuitivo pannello web.

L’obiettivo è quello di supportare il successo che sta riscuotendo la soluzione di Private Cloud di Aruba, adottata sia da grandi aziende che da PMI e system integrator per una pluralità di scopi, come ad esempio la realizzazione di infrastrutture ibride, la data center extension, soluzioni di disaster recovery in cloud, o anche in ambiti più specifici come quello dello streaming o dell’e-commerce. A supporto di questa importante crescita è stato, infatti, necessario rendere ancora più efficiente e sicuro il servizio di backup di intere virtual machine (VM).

Di fatto, il Cloud Bare Metal Backup di Aruba offre un ripristino rapido, flessibile e affidabile delle applicazioni virtualizzate e dei dati. La tecnologia Veeam va quindi ad affiancare il sistema di Aruba, consentendo di ottenere una protezione completa, delle virtual machine, unificando backup e replica in un’unica soluzione software.

Il servizio permette di ripristinare un’intera macchina virtuale sull’host originale o su un host differente, includendo il rollback veloce per ripristinare solo i blocchi modificati. La soluzione consente, inoltre, il ripristino rapido di singoli file della VM e dei dischi virtuali.

Il Cloud Bare Metal Backup ha lo scopo di rendere più facile il backup delle vApp e delle virtual machine per le aziende. Dal pannello web di gestione del servizio è possibile, ad esempio, impostare la periodicità e la persistenza che si preferisce, scegliere di effettuare il ripristino esclusivamente di determinati file o clonare la macchina virtuale su una nuova VM.

Il servizio include 200 GB di spazio di salvataggio per ciascuna macchina, espandibile quando necessario. La tecnologia di backup si integra direttamente con l’hypervisor del servizio Private Cloud e con i meccanismi di protezione offerti da VMware per garantire consistenza e prestazioni. L’integrazione nativa con VSS di Microsoft assicura la consistenza applicativa. Il servizio è attivabile in Italia, Francia e Repubblica Ceca, paesi che fanno parte del network europeo dei data center di Aruba.