Panda Security e Deloitte insieme contro il crimine informatico

I clienti di Deloitte in EMEA e nei Paesi latinoamericani saranno protetti da servizi antiransomware come Panda Adaptive Defense

È una cyber-alleanza per limitare i danni in caso di attacco ai sistemi informativi quella annunciata da Deloitte e Panda Security che, per i clienti della prima metterà a disposizione le proprie soluzioni in grado di monitorare con continuità tutte le applicazioni per bloccare il malware conosciuto e rilevare quello più avanzato o sconosciuto.

Nello specifico, i clienti di Deloitte in Europa, Medio Oriente Africa e America Latina, potranno beneficiare di Panda Adaptive Defense beneficiando, di fatto, di un ecosistema di sicurezza integrato capace di ottimizzare gli investimenti che i clienti destinano alla protezione delle loro infrastrutture.
La tecnologia proposta dal security vendor spagnolo combina, infatti, la tecnologia EDR (Endpoint Detection & Response) con capacità di monitoraggio e classificazione del 100% dei processi in esecuzione e può ridurre a zero le possibilità di essere attaccati o danneggiati dal malware avanzato.

In questo modo, l’accordo permetterà che i servizi più avanzati di sicurezza informatica offerti da Deloitte di contare sulle tecnologie intelligenti di Panda Security. Un ulteriore passo avanti, sempre per Deloitte, per il posizionarsi come fornitore leader mondiale di servizi dedicati alla sicurezza avanzata applicata all’ambito corporate.