Datacenter infrastructure: Schneider Electric lancia EcoStruxure IT

EcoStruxure IT permette di accedere agli ambienti datacenter e alle relative informazioni sempre, ovunque e con qualsiasi device

Decisa a rivoluzionare il mondo DCIM con un’architettura basata su cloud creata specificamente per ambienti It ibridi e datacenter, Schneider Electric ha presentato EcoStruxure IT.

Annunciata in occasione del recente Innovation Summit di Hong Kong, la prima architettura di Data Center Management as a Service è vendor-agnostic e offre nuovi standard di proattività e informazione sugli asset critici che hanno impatto sul funzionamento e sulla disponibilità di un ambiente It.

Diventa così possibile fornire raccomandazioni in tempo reale su azioni da intraprendere per ottimizzare le performance delle infrastrutture e mitigare i rischi.

I vantaggi
Visibilità globale sull’ecosistema ibrido – da ovunque – accedendo “in un tap” direttamente dallo smartphone;
Informazione sui device, allarmi intelligenti e monitoraggio realizzati tramite un sistema aperto che raccoglie i dati da tutti i device, di qualsiasi marca;
Previsione di rischi potenziali, che sfrutta la possibilità di realizzare benchmark a livello globale e le analytics realizzate attingendo al data lake EcoStruxure;
Facilità di implementazione con un modello a sottoscrizione adatto ad ambienti di ogni dimensione;
Monitoraggio 24/7 da remoto con Schneider Electric Service Bureau. In caso di un incidente, il Service Bureau aiuta a risolvere il problema e in ultima analisi riduce il tempo medio necessario a riparare.

Come riferito in una nota ufficiale da Dave Johnson, Executive Vice President, It Division, Schneider Electric: «La crescente complessità e diversità degli ambienti datacenter critici, associata alla riduzione dei budget e delle risorse, pone sfide gestionali importanti. Il primo passo per vincere queste sfide è adottare una strategia di gestione cloud-first. EcoStruxure IT permette di accedere agli ambienti datacenter e alle relative informazioni ovunque, in qualsiasi momento e con qualsiasi device. Offrendo questo livello di visibilità e accesso ai nostri clienti, diamo loro la possibilità di tenere sotto controllo le prestazioni di tutto il loro ecosistema It e di avere a disposizione analisi storiche, funzionalità intelligenti per la manutenzione e molto altro ancora. Il tutto con minori rischi e maggiore efficienza».

Soluzioni innovative in cloud
EcoStruxure IT è la più recente aggiunta a EcoStruxure, l’architettura Schneider Electric abilitata dall’IoT, plug&play e aperta con cui l’azienda offre soluzioni end-to-end nei settori Power, It, Building, Machine, Plant e Grid verso quattro mercati finali: edifici, datacenter, industria e infrastrutture.

L’ultima nata sarà resa disponibile in alcune aree geografiche nel corso degli ultimi mesi del 2017 e nel 2018.

Tra le componenti più importanti della soluzione:
EcoStruxure IT Expert: visibilità su tutto l’ambiente ibrido, da ovunque, con accesso “in un tap” direttamente da pc o smartphone grazie all’applicazione Mobile Insights.
EcoStruxure IT Advisor: uno strumento che risponde all’esigenza di ottimizzare al meglio il sistema e la gestione di inventario per gli utenti enterprise e per i colocator. Advisor permette di avere maggiori capacità di controllo, pianificazione e previsione su tutti i siti e location, on premise e off premise.