MicroStrategy estende la cultura data-driven a tutta l’azienda

MicroStrategy 10.10 potenzia le capacità di Data Discovery e di Dossier Authoring per tutte le tipologie di utenti

Promuovere la cultura data-driven con nuovi strumenti per creare, condividere e governare gli Enterprise Analytics. Con questo intento MicroStrategy ha annunciato il rilascio di MicroStrategy 10.10, la feature release più aggiornata della piattaforma MicroStrategy 10.

Nello specifico, l’ultimo rilascio consente ai team business di adottare in sicurezza una cultura data-driven estesa all’intera organizzazione grazie a un MicroStrategy Desktop completamente riprogettato e più potente, e alla nuova MicroStrategy Workstation.

Diventa così possibile per i team business creare, promuovere e certificare analytics in tutta sicurezza, rendere i dossier operativamente utili e fornire alle aziende l’agilità necessaria senza sacrificare la governance richiesta dall’IT.

Non a caso, le più recenti funzionalità di MicroStrategy 10.10 sono parte dell’impegno preso da MicroStrategy per fornire ai clienti la sua generazione di Enterprise Analytics, per aiutarli a identificare opportunità di crescita, risolvere problemi aziendali complessi e ottenere risultati tangibili.

Data Discovery e Dossier Authoring a un livello superiore
MicroStrategy 10.10 si basa sulla rivoluzionaria release MicroStrategy 10.9, che ha introdotto i Dossier e la MicroStrategy Library. Entrambe hanno dato vita a un nuovo modo di raccontare esperienze attraverso i dati, semplificando la consultazione, la condivisione e la collaborazione basate sugli analytics.

MicroStrategy 10.10_analytics-dashboard-on-glass-deskMicroStrategy 10.10 sviluppa queste caratteristiche consentendo agli analisti, ai programmatori e agli amministratori di creare, promuovere e rendere operativi i Dossier e la MicroStrategy Library attraverso i client MicroStrategy Desktop e MicroStrategy Workstation, oltre alle interfacce web.

A sua volta, il nuovo e riprogettato MicroStrategy Desktop disponibile per pc e per Mac promuove la cultura data-driven consentendo agli utenti di connettersi a oltre 80 sorgenti dati e di creare potenti dossier per raccontare visualmente storie attraverso dati. Per la prima volta, analisti e data scientist sono in grado di lavorare in un ambiente sicuro, offline e online connettendosi al MicroStrategy Server, ma anche on-premise o tramite cloud.

Chiude il quadro delle novità annunciate la nuova MicroStrategy Workstation chiamata a offrire agli amministratori e agli sviluppatori la capacità di creare e gestire contenuti aziendali scalabili, creare profili utenti e gruppi, assegnare ruoli di sicurezza, pianificare e pubblicare data mashup per team di business e molto altro, in maniera semplice e rapida.