AI: quale impatto etico?

Fujitsu si dedica a questa tematica nel forum AI4People

Fujitsu Laboratories of Europe è diventato uno dei partner fondatori dell'iniziativa AI4People, il primo forum globale europeo dedicato all'impatto sociale dell'Intelligenza Artificiale (AI) da poco inaugurato. Obiettivo di AI4People è quello di riunire i principali player coinvolti nella definizione delle nuove applicazioni della AI inclusi la Commissione Europea, il Parlamento Europeo, organizzazioni della società civile, operatori del settore ed esponenti dei media. Per Fujitsu questa iniziativa si sincronizza con il focus globale della ricerca e sviluppo di Fujitsu Laboratories orientato allo sviluppo di una AI socialmente responsabile aprendo la strada a un framework etico europeo in grado di supportare i progetti AI del futuro. I primi risultati del forum AI4People saranno presentati a novembre in occasione del Summit on Artificial Intelligence di Bruxelles.

Fujitsu Laboratories of Europe è uno dei centri di eccellenza globali del Gruppo Fujitsu per la ricerca sulla AI, come spiega il suo CEO, Adel Rouz: “La mission delle nostre attività di ricerca e sviluppo è il miglioramento della società grazie alle nostre tecnologie di ultima generazione per compiere importanti progressi e risolvere sfide sociali. Le nostre attività di R&D in Europa includono una particolare attenzione verso il modo di applicare le tecniche di deep learning coniugandole con le tecnologie AI attuali e in evoluzione. Per questo è fondamentale la creazione di un framework etico per una buona società AI che riconosca il ruolo della AI quale forza in grado di ridisegnare le nostre vite, le nostre interazioni e i nostri ambienti. AI4People è un canale importante per esplorare e influenzare questo processo per il bene comune. Siamo entusiasti di aderire a questa iniziativa nelle fasi iniziali della sua evoluzione e di poter avere un ruolo nell'indirizzare le future raccomandazioni etiche e le politiche relative alla AI”.

Il presidente di AI4People, Michelangelo Baracchi Bonvicini, ha aggiunto: “Siamo lieti di dare il benvenuto tra i nostri membri a Fujitsu Laboratories of Europe per contribuire allo sviluppo della AI in Europa. La AI sta modellando tutti gli aspetti delle nostre attività quotidiane oltre che aspetti fondamentali della società. Tuttavia, si tratta di una tecnologia assai differente rispetto a qualsiasi altra incontrata sinora e il suo futuro deve essere supportato da un chiaro progetto sociopolitico. Questa è la missione che ha portato alla fondazione di AI4People: creare il mondo digitale del futuro in maniera responsabile e consapevole. Con partner come Fujitsu collaboreremo per raggiungere questi obiettivi e garantire una “buona società AI” inizialmente per l'Europa e successivamente per il resto del mondo”.