Cresce l’iperconvervenza FlexPod tra Cisco e NetApp

La nuova soluzione Managed Private Cloud elimina il sovraccarico operativo mentre Industry Solution riduce il deployment risk e accelera il time to value

Semplificare la fornitura di infrastrutture cloud e applicazioni specifiche per settore con le nuove soluzioni FlexPod. È quanto hanno deciso di fare Cisco e NetApp combinando l'infrastruttura integrata Cisco UCS con i servizi dati NetApp per aiutare le organizzazioni ad accelerare la distribuzione delle applicazioni e la transizione verso un cloud ibrido con una piattaforma affidabile.

La nuova soluzione Managed Private Cloud basata su FlexPod offre nuove e diverse opzioni di consumo per un accesso più flessibile all’infrastruttura e alle applicazioni IT man mano che si procede a modernizzare il data center per il cloud ibrido.

Nello specifico, l’ultima nata consente ai clienti di realizzare un modello as-a-Service, simile a quelli in cloud, per i propri sistemi IT on-premises. L'infrastruttura FlexPod potrà essere in loco ma gestita in remoto, garantendo la sicurezza dei dati e l'avanzamento delle funzionalità cloud sia per i partner che per i loro clienti. Questa soluzione sarà fornita dai partner di canale, che inizialmente includeranno Dimension Data, ePlus, Microland e ProAct.
Con l’evoluzione del programma, la distribuzione verrà allargata ad un gruppo più ampio di partner.

Una piattaforma per l’innovazione
FlexPod si riconferma una piattaforma per l'innovazione e la protezione degli investimenti con il rilascio di nuovi design prevalidati che rispondono alle esigenze di business dei clienti più pressanti. Oltre a Managed Private Cloud, sono stati rilasciati infatti anche nuovi design che toccano tutto il portfolio di FlexPod Datacenter. La piattaforma FlexPod per la modernizzazione dell'IT è stata aggiornata per gli ambienti VMware vSphere e Microsoft Hyper-V che incorporano le ultime tecnologie di Cisco UCS, Cisco ACI e NetApp All Flash FAS storage. Le soluzioni SAP e SAP HANA, fondamentali per molteplici aziende di successo e service provider che offrono Hana-as-a-Service, sono state aggiornate a maggio 2018.
Nuove soluzioni sono state rilasciate anche per la virtualizzazione desktop (Citrix XenDesktop/XenApp e VMware Horizon View) e Microsoft SQL 2016. Inoltre, il nuovo MetroCluster basato su IP di NetApp può essere combinato con Cisco ACI per formare una singola struttura active-active per i data center che garantiscano una solida soluzione di spanning di data center active-active per una soluzione solida di Business Continuity.