Fujitsu lancia la nuova generazione di ETERNUS Snapshot Manager

Semplifica così il disaster recovery

Fujitsu ha presentato la nuova versione di Fujitsu ETERNUS Snapshot Manager (ESM), un software che implementa capacità di disaster recovery quasi istantaneo e una continuità operativa affidabile effettuando la replica dei dati e copie snapshot  arrary-based dei sistemi storage Fujitsu ETERNUS.

ESM, pensato per aziende di ogni dimensione, crea e cataloga un numero illimitato di copie snapshot di tipo application-consistent dei sistemi storage Fujitsu in funzione. Il software supporta i nuovissimi sistemi all-flash Fujitsu ETERNUS AF, i sistemi ibridi ETERNUS DX e gli ambienti ETERNUS Storage Cluster con una profonda integrazione nei confronti di applicazioni e macchine virtuali, ed è accessibile per mezzo di un’intuitiva interfaccia utente funzionante senza bisogno di scripting.

La nuova versione arricchisce la protezione dei dati con la resilienza in caso di disastro effettuando la replica delle copie snapshot array-based verso un secondo sistema ETERNUS. Queste copie snapshot possono essere conservate su sistemi ibridi oppure all-flash, e la procedura può essere eseguita manualmente oppure, in presenza di una configurazione ETERNUS Storage Cluster, automaticamente. ETERNUS_AF_and_DX_Key_Visual_lprLe funzionalità di ripristino diventano maggiormente granulari grazie alla creazione di copie più frequenti e attuali dei dati di produzione. Il sistema garantisce anche la continuità operativa grazie al failover trasparente automatico nelle configurazioni con Fujitsu ETERNUS Storage Cluster.

Usando un’unica console Fujitsu ESM per centralizzare e automatizzare la gestione delle copie snapshot application-aware, le aziende possono semplificare le procedure di disaster recovery e velocizzare considerevolmente il ripristino dei dati in ambienti fisici, virtuali e iperconvergenti. Tutto questo minimizza il fermo dei sistemi e soddisfa i requisiti di business più severi, oltre che ridurre enormemente la quantità di dati che finiscono perduti in caso di guasto inaspettato di un sistema. Una ricerca condotta da IDC mostra come quasi un quarto delle aziende abbia sofferto di una perdita irrecuperabile di dati negli ultimi tre anni. Le ripercussioni di casi simili possono rivelarsi particolarmente catastrofiche per le piccole aziende, considerando come Gartner abbia rilevato che sette piccole aziende su dieci colpite da una perdita rilevante di dati abbiano finito col chiudere i battenti entro un anno.

Grazie a un semplice meccanismo di licenza array-based, Fujitsu ESM può essere utilizzato per gestire un qualsiasi numero di copie snapshot senza limite di capacità, dato che la soluzione è flessibile e progettata per poter scalare in linea con i cambiamenti nei requisiti di backup. Il software Fujitsu ESM offre infine un approccio economicamente conveniente per il backup su disco di copie snapshot in combinazione con la appliance per il backup Fujitsu ETERNUS CS200c.