Vulnerabilità critiche addio con Qualys e IBM X-Force Red

Le due aziende uniscono le forze per offrire ai clienti accuratezza nella security, automazione e gestione efficace delle vulnerabilità

Qualys ha annunciato che IBM X-Force Red includerà Qualys Cloud Platform nella propria soluzione X-Force Red Vulnerability Management Services (VMS).

L’espansione del rapporto di collaborazione tra le due aziende permetterà a X-Force Red di implementare Qualys Cloud Agent e le Cloud Apps di Qualys negli ambienti client a livello globale, assicurando un approccio strategico di gestione delle vulnerabilità, che sfrutti le potenzialità della visibilità continua di cui dispone Qualys unitamente all’expertise del team X-Force Red per individuare, classificare ed eliminare le vulnerabilità più critiche sui client.

X-Force Red VMS utilizzerà Qualys Cloud Platform anche per estendere la visibilità a livello security e compliance su auto con connessioni IoT, per i test applicativi e di rete. X-Force Red offrirà Qualys Cloud Platform al proprio network di clienti strategici Global 2000 in outsourcing.

L’obiettivo si conferma quello di fornire alle aziende un programma efficace e automatizzato di individuazione, classificazione e rimedio delle vulnerabilità.

Visibilità globale in pochi secondi con Qualys Cloud Agent
Qualys Cloud Agent permette, infatti, una visibilità globale immediata di tutti gli asset IT – inclusi utenti in mobilità, istanze cloud effimere e sistemi virtuali – rendendo disponibili dati aggiornati sulla configurazione delle risorse per garantirne lo stato di sicurezza e conformità. Cloud Agent, con un peso estremamente ridotto installato sugli endpoint, estende le potenti funzionalità dei servizi Qualys Cloud Platform a tutte le risorse IT aziendali. La speciale architettura di Qualys Cloud Agent semplifica in modo importante le operazioni di rilevamento e monitoraggio delle risorse, così come la gestione di sicurezza e compliance in ambienti cloud altamente dinamici come IBM Cloud, Amazon EC2 e Microsoft Azure.