Darktrace: esce la Version 2 di Antigena

Si diffonde sempre di più l’utilizzo dell’intelligenza artificiale per reagire agli attacchi degli hacker

Darktrace, azienda specializzata nella tecnologia di intelligenza artificiale per la cyber defense, ha lanciato Antigena Version 2 (v2), un aggiornamento alla propria tecnologia di risposta autonoma alimentata dall’IA.

L’utilizzo dell’intelligenza artificiale per reagire agli attacchi sempre più innovativi e automatizzati è in aumento.

La tecnologia di risposta autonoma di Darktrace si serve dell’IA per intraprendere un'azione chirurgica che blocca le minacce informatiche di particolare gravità in pochi secondi. Questo permette al team di sicurezza di guadagnare tempo prezioso per recuperare terreno, nel momento in cui la crisi è ormai stata scongiurata.

In questa seconda versione, viene reso disponibile un nuovo Modulo E-mail che consente alle organizzazioni di proteggere preventivamente gli utenti di posta elettronica oggetto di campagne di attacco via e-mail.

Nel giro di pochi secondi dal rilevamento di un attacco dannoso, Antigena v2 non solo neutralizza la minaccia così che non degeneri sul dispositivo compromesso, ma impedisce anche che altre persone nell'organizzazione siano a loro volta colpite.

Antigena v2 ora comprende:

  • Il nuovo modulo Email che blocca le minacce nel punto di entrata
  • La tecnologia di risposta autonoma per attacchi cloud, network ed email
  • Azioni precise guidate da nuovi modelli di IA
  • Orchestrazione con firewall e switch leader di mercato
  • Maggiore visibilità e controllo dall'app mobile Darktrace (v2)