Talend cresce nel data warehouse in cloud con Stitch per

Talend ha annunciato l’intenzione di acquisire i servizi di Cloud Data Integration di Stitch in modalità self-service

Decisa ad affermare ulteriormente la sua offerta nel mondo del cloud, Tleand ha annunciato di aver siglato un accordo per l’acquisizione di Stitch, società attiva nel mercato in rapida crescita delle soluzioni per l’integrazione dei dati in modalità self-service.

Nello specifico, Stitch offre un servizio facile da utilizzare per migrare i dati provenienti da fonti diffuse fino alle principali piattaforme di data warehouse in cloud. Questa acquisizione consente a Talend di offrire un’importante soluzione per il mercato Cloud Data Warehouse e di acquisire in modo efficiente nuovi clienti che desiderano impiegare soluzioni cloud.

In base ai termini dell’accordo, Talend acquisirà Stitch per circa 60 milioni di dollari in contanti, con riserva rispetto a specifiche rettifiche della transazione. Si prevede che la transazione si possa chiudere nel quarto trimestre, in rispetto delle consuete condizioni di chiusura.

I perché dell’acquisizione
A spiegare gli obiettivi in una nota ufficiale ci ha pensato Mike Tuchen, CEO di Talend: «Stitch è un’importante acquisizione che ci permette di offrire al mercato un’offerta convincente per un’integrazione semplice e self-service di data warehouse in cloud. Inoltre, crediamo che Stitch possa accelerare l’acquisizione di nuovi clienti cloud ai quali andremo a offrire le nostre soluzioni cloud avanzate per l’integrazione, la trasformazione, la bonifica, la preparazione e la catalogazione dei dati».

Stitch Data Loader per nuovi utenti con esigenze diverse
Mentre le aziende standardizzano l’utilizzo del cloud per l’analisi dei dati, gli utenti hanno sempre più bisogno di caricare rapidamente data warehouse e data lake nel cloud. La maggior parte dei dipartimenti e delle piccole imprese non dispone di una larghezza di banda adeguata e talvolta anche delle competenze necessarie per utilizzare le soluzioni esistenti.

La situazione fin qui descritta, causa ritardi che portano a non cogliere le opportunità e a una customer experience insoddisfacente. La soluzione Stitch, che sarà ribattezzata Stitch Data Loader, supera questa serie di problematiche consentendo a una più ampia gamma di utenza, inclusi data scientist, data analyst, business analyst e progettisti, di caricare i dati senza affidarsi a specialisti di data integration.

Oltre a migliorare il portafoglio dei prodotti di Talend, l’acquisizione contribuirà a rafforzare la value proposition di Talend per i partner dell’ecosistema cloud, compresi i partner per il data warehouse come AWS, Azure, Google e Snowflake.

Stando a quanto riferito ufficialmente, una volta finalizzata l’acquisizione, Jake Stein, co-fondatore e CEO di Stitch, diventerà SVP della business unit Stitch, riportando direttamente a Talend, CEO, Mike Tuchen.

 

 

 

https://it.talend.com/