Signori in carrozza!! Un comodo viaggio digitale con Fattura SMART

Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia, con Fattura SMART per Genya ha ingegnerizzato un applicativo di prima classe per comodità, sicurezza e usabilità

Il Progetto Genya nasce per supportare il Professionista nella sfida legata alla trasformazione del suo ruolo e Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ha creato una piattaforma gestionale che permette di coniugare efficienza e valore, affiancando alle classiche funzionalità orientate agli adempimenti, nuovi strumenti di business intelligence e collaborazione.

Non poteva mancare alla suite Genya la funzionalità per la fatturazione elettronica.

Con Fattura SMART lo studio può dotare il proprio cliente di un servizio semplice per emettere, ricevere ed inviare tutte le fatture, semplificando al contempo la gestione delle registrazioni contabili, mantenendo sotto controllo l’intero processo.

Tra i vantaggi che Fattura SMART per Genya porta sia allo Studio sia al cliente si possono citare l’esperienza d’uso. L’utilizzo immediato ed intuitivo consente al professionista di dotare qualsiasi cliente, anche se digitalmente alle prime armi, di questa soluzione di fatturazione elettronica.

Fattura SMART si inserisce nel portale di collaborazione di Genya OneClick, dove il commercialista interagisce con i propri clienti in uno spazio virtuale di comunicazione e collaborazione veloce e produttivo, superando la tradizionale modalità di scambio delle informazioni.

Grazie ai servizi MyBox (condivisione documenti), Consegna Fatture (per trasformare automaticamente le fatture dei clienti in registrazioni contabili) e appunto Fattura SMART, il commercialista entra in una nuova dimensione di collaborazione con i propri clienti.

Con Fattura SMART l’utente finale, cliente dello studio, ottiene un servizio semplice per emettere, ricevere ed inviare tutte le fatture, semplificando al contempo la gestione delle registrazioni contabili. L’esperienza d’uso è talmente immediata, intuitiva e semplice da risultare perfetta anche per gli “analfabeti digitali” che non hanno alcuna dimestichezza con hardware e software.

L’obbligatorietà della fatturazione elettronica ha spinto Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia verso la direzione della creazione di innovativi strumenti ed ecosistemi che privilegiassero la «user experience» coniugandola all’automazione di processo.

Nel caso di Fattura SMART ad esempio l’integrazione con Genya Contabilità per mezzo del portale di collaborazione OneClick offre importanti automatismi a tutto vantaggio della precisione e delle produttività.

La soluzione offre contenuti a valore, quali ad esempio un cruscotto di indicatori di business, che potranno essere analizzati dal professionista e dal cliente per essere commentati e per, in definitiva, offrire analisi approfondite che facilitano decisioni imprenditoriali strategiche.

E non dimentichiamo le Parcelle! Parcellazione è un modulo espressamente pensato per il mondo professionale.

La rivoluzione della fatturazione elettronica coinvolge anche il mondo della parcellazione e Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ha pensato di affiancare la soluzione elettronica della parcella nel suo recente applicativo Fattura SMART per Genya.

La parcellazione ha un’importanza del tutto analoga a quella della fatturazione, soprattutto nell’ambito di una moderna gestione di uno Studio professionale, sia questo di un commercialista come anche di un notaio, di un avvocato, un consulente del lavoro e via elencando.

Nell’ambito del progetto Genya, Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia offre «Parcellazione», una soluzione che consente al professionista, in un ambiente digitale semplice ed intuitivo, di valorizzare rapidamente le prestazioni effettuate predisponendo in automatico la parcella, inviandola allo SDI e aggiornando la contabilità. Lo strumento gestisce in automatico documenti di proforma, parcelle, note di credito e acconto, che vengono generati in base alle prestazioni registrate e ai compensi calcolati, sostenuti anche da funzioni di analisi.

«Parcellazione» consente con grande semplicità ed intuitività l’emissione di parcelle sia in modalità evoluta, ossia alimentata e valorizzata direttamente e in automatico dalle attività degli operatori di studio, sia in modalità “macchina per scrivere” cioè immettendo manualmente i dati.