Sicurezza totale con Orange Cyberdefense e Gatewatcher

I due partner uniranno le loro competenze per controllare congiuntamente la catena di rilevamento

Orange Cyberdefense e Gatewatcher, entrambe certificate da parte dell’Agenzia nazionale francese per la sicurezza informatica (ANSSI), hanno stabilito una partnership strategica per proteggere la sicurezza degli Operatori di Importanza Vitale (OIV) e degli Operatori di Servizi Essenziali (OSE).

In questo modo, i due partner uniranno le loro competenze per controllare congiuntamente la catena di rilevamento e insieme svilupperanno marker di compromissioni per proteggere le informazioni e i sistemi industriali.

Così facendo, i clienti trarranno vantaggio dall’esperienza combinata delle due società con il miglior livello di protezione, rilevamento e reazione agli attacchi informatici.

Nello specifico: Orange Cyberdefense sta integrando le sonde Trackwatch pubblicate da Gatewatcher nei suoi servizi di monitoraggio al cuore dei suoi 10 Security Operations Center (SOC) in tutto il mondo. Già implementato da diversi clienti di Orange Cyberdefense, il sistema di rilevamento di Gatewatcher è in grado di identificare le minacce più complesse.

Come riferito in una nota ufficiale da Michel Van Den Berghe, CEO di Orange Cyberdefense: «​Questa alleanza tra partner fidati offre una risposta all’avanguardia alle esigenze delle imprese strategiche per mettere al sicuro i loro beni essenziali, in conformità con la legislazione francese ed europea».

Gli ha fatto eco Jacques de La Rivière, Presidente di Gatewatcher, secondo cui: «Sicurezza informatica significa soprattutto innovare per proteggere i nostri clienti: al centro di queste sfide c’è la forza combinata dei team Orange Cyberdefense e l’esperienza di Gatewatcher nel rilevare le minacce più avanzate».