Dynatrace amplia il supporto di Kubernetes

L’AI-engine, Davis ora incorpora le metriche di salute dei cluster e dei nodi nativi per risposte ancora più intelligenti per accelerare l’innovazione cloud aziendale

Davis, l’AI-engine aperto di Dynatrace, si è evoluto per fornire risposte e insight ancora più intelligenti e precisi sugli ambienti Kubernetes.

Attraverso l’acquisizione automatica delle nuove metriche di Kubernetes per la salute e l’utilizzo dei cluster in Davis e combinandole con le applicazioni e i dati operativi che Dynatrace già raccoglie, le aziende possono garantire il successo delle implementazioni di Kubernetes, accelerare l’innovazione attraverso DevOps e aumentare la competitività rendendo disponibili nuovi servizi sul mercato più velocemente.

Nuove dashboard Kubernetes e funzionalità di filtro avanzate consentono ai team cloud di selezionare e trovare immediatamente le informazioni corrette, in modo che possano analizzare e ottimizzare i carichi di lavoro di Kubernetes e gestire la salute di cluster e nodi con facilità.

Kubernetes è ampiamente adottato per accelerare la trasformazione digitale e ottenere una maggiore agilità. Ma la natura altamente dinamica di Kubernetes e l’espansione incontrollata dei carichi di lavoro nativi del cloud orchestrati da Kubernetes può essere problematica da gestire per le aziende senza visibilità in tempo reale e intelligenza automatica.