IoT e 5G: come cambia l’IT cooling con i nuovi trend di mercato

Rittal, grazie al suo approccio mirato e a un portfolio completo di sistemi per il raffreddamento, garantisce lo studio della migliore soluzione più adatta alle esigenze del cliente

L’Internet of Things (IoT), la comunicazione mobile 5G e l’analisi dei Big Data, ma più in generale la rivoluzione digitale stanno portando le aziende a porre maggiore attenzione verso le infrastrutture. Di conseguenza, i responsabili IT si troveranno ad affrontare problematiche legate alla scalabilità e alla flessibilità dei Data Center, per garantire l’evoluzione della propria infrastruttura e rispondere alle nuove esigenze di mercato.

Nell’ottica di massimizzare l’investimento è necessario progettare un adeguato sistema di raffreddamento che possa far fronte, non solo alle esigenze attuali ma anche a quelle future.

Rittal, grazie al suo approccio mirato e a un portfolio completo di sistemi per il raffreddamento, garantisce lo studio della migliore soluzione più adatta alle esigenze del cliente, supportando i responsabili IT nella verifica del potenziale e dell’ottimizzazione dei loro Data Center.

L’offerta per il raffreddamento IT proposta da Rittal si basa su una gamma di climatizzatori in grado di garantire potenze da 1,3 fino a 55 kW a macchina. Le soluzioni IT cooling Rittal sono disponibili nelle versioni a espansione diretta, ad acqua refrigerata e ibride.

I sistemi per il raffreddamento di precisione degli armadi rack a espansione diretta Blue e+ (1,3 kW), LCU DX (3 e 6,5 kW) e LCP DX (12, 20 e 35 kW) sono ideali per ambienti di piccole e medie dimensioni. Le unità sono controllate da inverter che regolano con estrema precisione la temperatura dell’aria di mandata ai server.

A differenza dei sistemi a espansione diretta, gli LCP CW ad acqua refrigerata, permettono di raggiungere potenze fino a 55 kW a macchina. Di conseguenza è possibile utilizzarli per il raffreddamento di armadi rack con elevata densità computazionale.

Per quanto riguarda invece le soluzioni Ibride, Rittal ha realizzato l’innovativo Liquid Cooling Package LCP DX/FC Hybrid dotato sia di un circuito frigorifero a espansione diretta (DX = Direct Expansion) che di un circuito idronico ad acqua refrigerata (CW = “Cold Water”), per garantire la massima ridondanza.

Scopri l’intera gamma di soluzioni per il raffreddamento Rittal.