500 dipendenti nell’Advanced Technology Center di Cagliari

Il risultato raggiunto ad appena 4 anni dall’inaugurazione del polo tecnologico voluto da Accenture e Avanade

L’Advanced Technology Center di Cagliari realizzato da Accenture e Avanade, la joint venture tra Microsoft Corporation e Accenture LLP, ha raggiunto il traguardo dei 500 dipendenti.

Inaugurato nel capoluogo sardo nel 2015, il centro di Cagliari è oggi un’eccellenza del territorio sardo che si inserisce in una rete internazionale di 50 poli di ricerca e sviluppo di soluzioni tecnologiche avanzate.

Un risultato importante, celebrato in un incontro presso il Teatro Massimo di Cagliari alla presenza, tra gli altri, del Presidente della Regione Sardegna Christian Solinas, dell’Assessore del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale Alessandra Zedda, del Sindaco di Cagliari Paolo Truzzu e di Maria Del Zompo, Magnifico Rettore Università di Cagliari.

I 500 talenti dell’Advanced Technology Center provengono, infatti, in maggioranza dall’Università di Cagliari. Circa il 70% è laureato in materie STEM (Ingegneria, Informatica, Statistica, Matematica e Fisica) con età media di 30 anni. Ma non solo: il Centro è stato anche in grado di far rientrare nella Regione professionisti che avevano iniziato il proprio percorso lontano dalla Sardegna.

Come riferito in una nota ufficiale da Fabio Benasso, Presidente e Amministratore Delegato di Accenture Italia: «Il traguardo dei 500 talenti rappresenta un importante milestone per il Centro. Si apre una nuova fase che proietta l’Advanced Technology Center di Cagliari in una dimensione di maggiore rilevanza, base per la continua crescita del Centro e delle sue persone».

Gli ha fatto eco Emiliano Rantucci, Amministratore Delegato di Avanade Italia, secondo cui: «Oggi il polo sardo rappresenta un’eccellenza internazionale nella propria capacità di garantire efficienza nella delivery ed un efficace time to market».

Formazione elemento chiave nel percorso professionale

La rete degli Advanced Technology Center consente di erogare servizi tecnologici innovativi a supporto dei percorsi di trasformazione delle imprese pubbliche e private che ricercano qualità, agilità, scala e competitività. Il polo di Cagliari, nato sulla scorta dell’esperienza del Centro di Napoli e inaugurato da Accenture nel 2011, è specializzato nelle tecnologie digitali e offre alle imprese italiane l’opportunità di accedere al know-how tecnologico del network internazionale di Accenture.

A oggi il centro di Cagliari fornisce i propri servizi a oltre 60 aziende italiane e multinazionali operanti in diversi settori di mercato come il largo consumo, i servizi finanziari, i media, le telecomunicazioni, le utilities e l’energia. Un successo reso possibile attraverso la stretta sinergia con tutti gli attori del territorio, in primis le istituzioni locali e il mondo universitario e scientifico.