TIBCO amplia le proprie soluzioni per offrire analytics sempre più performanti

Le caratteristiche potenziate di TIBCO Spotfire consentono a clienti e partner di analizzare quantità importanti di dati mantenendo e migliorando performance, throughput e la massima velocità agli insight

TIBCO Spotfire, la piattaforme di analytics di TIBCO Software introduce nuove funzionalità che consentono a data scientist e data engineer di far fronte alle numerose sfide legate all’esecuzione di analytics interattive su grandi insiemi di dati su Google BigQuery e attraverso framework quali Apache Spark.

TIBCO Spotfire sfrutta tutta la potenza di tecnologie innovative e open source per inaugurare una nuova era di analytics in-cluster ad alte prestazioni, consentendo ai clienti e ai partner di TIBCO di scoprire insight profondi e di accelerare il processo decisionale su grandi quantità di dati. Con il supporto nativo di BigQuery in Spotfire 10.4, i data scientist possono oggi estrarre facilmente query interattive da Spotfire sulle più grandi estensioni di dati in Google BigQuery per ottenere insight quasi istantanei.

Inoltre, TIBCO ha potenziato le capacità per gestire workload analitici unificati ad alto throughput, bassa latenza ed elevata concorrenza, offrendo connettività nativa per accesso self-service a TIBCO ComputeDB, un database analitico ottimizzato in-memory basato su Apache Spark e Apache Geode. TIBCO ComputeDB unisce tecniche di elaborazione approssimata delle query allo stato dell’arte per garantire analytics interattive a bassa latenza sia per dati in streaming che per dati in memory. Inoltre, la gestione della memoria e le ottimizzazioni offerte dal database TIBCO ComputeDB consentono un maggiore throughput, capacità real-time e velocità fino a 20 volte superiori ad Apache Spark.