Citrix Analytics for Performance è un servizio di nuova generazione per l’analisi delle performance di app e desktop

Un sistema intelligente per valutare il livello di esperienza con l’obiettivo di migliorare l’engagement, la produttività e la soddisfazione dell’utente. Lo ha messo a punto Citrix Systems, che ha annunciato il lancio di Citrix Analytics for Performance.

Si tratta di un servizio di nuova generazione che va oltre il monitoraggio dell’infrastruttura lato server, e permette agli amministratori IT di identificare problemi di performance a livello di singolo utente e di approcciarli in maniera proattiva, per un’esperienza di livello elevato che contribuisca a un miglior engagement e a una migliore produttività.

Obiettivo: migliorare l’esperienza utente

Grazie a un motore di apprendimento automatico proprietario che integra la telemetria real time da Citrix Virtual Apps and Desktops, Citrix Analytics for Performance quantifica l’esperienza di un utente riducendola a un unico “UX Score”.

Quest’ultimo considera non solo la performance della macchina, ma anche gli elementi che impattano l’accesso dell’applicazione come il tempo di login, la latenza e la stabilità di rete.

Grazie a questo valore, un amministratore può:

  • Scoprire velocemente problemi di performance e identificare le cause alla radice
  • Ridurre le chiamate all’help desk per problemi di performance applicativa
  • Identificare facilmente gruppi di utenti o specifiche location aziendali che hanno problemi di performance
  • Tracciare il trend delle performance e le anomalie dell’esperienza utente
  • Scalare gli ambienti in maniera efficace basandosi sugli effettivi carichi di lavoro e sul reale utilizzo.
  • Valutare in maniera olistica le performance di sistema e l’esperienza utente

Come riferito in una nota ufficiale da Steve Wilson, Vice President of Product for Workspace Ecosystem and Analytics di Citrix: «Con Citrix Analytics for Performance, l’IT può finalmente disporre di una visione chiara di quello che è l’esperienza utente e dello stato di salute delle app su cui si basa, all’interno di Citrix Virtual Apps and Desktops, per offrire un’esperienza coerente e affidabile che porti migliore produttività e un maggior livello di soddisfazione».