TeamViewer offre una soluzione IoT gratuita per tutti per un facile accesso e per consentire alle aziende e ai privati di conoscere l’esperienza Internet of Things

TeamViewer

TeamViewer, fornitore di soluzioni per l’accesso remoto sicuro e il controllo remoto, mette a disposizione gratuitamente tutte le funzioni della sua soluzione Internet of Things (IoT) fino a un massimo di due endpoint IoT.

“Forniamo ai nostri utenti soluzioni di connettività facili da usare e altamente scalabili. Ciò è in linea con il nostro obiettivo di democratizzare l’Internet of Things, garantendo così, al maggior numero possibile di utenti, un facile accesso a questa tecnologia. Questo è il motivo che ci porta oggi a offrire gratuitamente la nostra soluzione completa di IoT a coloro che sono interessati, sia utenti privati sia aziendali, per operare con un massimo di due endpoint”, afferma Alfredo Patron, Executive Vice President Business Development di TeamViewer. “Indipendentemente dal contesto in cui viene la soluzione è implementata, sia che si tratti di un progetto individuale o un progetto di proof-of-concept di una multinazionale, siamo convinti che gli utenti potendo sperimentare, possano imparare a conoscere al meglio i possibili scenari applicativi e i vantaggi di Internet of Things. In questo senso la soluzione TeamViewer IoT è stata progettata per offrire un’esperienza user-friendly con semplici istruzioni passo-passo e procedure guidate che garantiscono un inizio rapido. La nostra piattaforma cresce di pari passo con le vostre esigenze”.

Sistemi supportati

TeamViewer fornisce l’accesso gratuito per un massimo di due endpoint IoT, che possono essere, ad esempio, computer e macchinari industriali, dispositivi di digital signage, dispositivi POS e veicoli. Ma gli endpoint non sono solo questi. TeamViewer IoT è pronto infatti per il collegamento diretto ai gateway Dell, Raspberry Pis e BeagleBone Blacks. In generale, è possibile stabilire una connessione con qualsiasi endpoint che esegue una distribuzione Debian o Red Head Linux, una partizione di Linux Raspberry Pi, Windows e presto anche il sistema operativo Android.

Se la produzione si ferma

In ambito business, TeamViewer IoT può essere utilizzato per una vasta gamma di scenari applicativi in tutti i settori, ad esempio nell’industria manifatturiera, nell’industria pesante, nell’industria di trasformazione e nell’agricoltura. I costruttori di macchine per il settore industriale possono così accedere ai dispositivi dei loro clienti da qualsiasi parte del mondo in caso di problemi. Ciò consente una rapida ed efficiente risoluzione dei problemi e una riduzione di costi per entrambe le parti. TeamViewer IoT può anche essere utilizzato per monitorare i parametri dei dispositivi, come la temperatura, i livelli di riempimento o qualsiasi dato personalizzato dei sensori, e inviare avvisi in caso di anomalie sui parametri impostati. TeamViewer IoT può quindi attivare automaticamente azioni predefinite, abilitare l’accesso remoto e la gestione remota di questi dispositivi per garantire il funzionamento.

Iniziare è facile

Una guida rapida spiega i passaggi da seguire per installare l’agent TeamViewer IoT su un dispositivo. L’utente di TeamViewer può effettuare il login utilizzando il proprio account. Se non si dispone ancora di un account, è sufficiente registrarsi per iniziare subito.