Nutanix fa formazione sulle tecnologie cloud emergenti

In partnership con la piattaforma globale di e-learning Udacity, Nutanix annuncia un programma Nanodegree di mini lauree

Nutanix ha annunciato una collaborazione con Udacity, piattaforma globale di e-learning, volta alla creazione di un nuovo percorso formativo rapido (Nanodegree Program) in tecnologia per il cloud ibrido. Il programma fornirà ulteriori opportunità di formazione nelle tecnologie cloud emergenti, essenziali per le aziende che vogliono potenziare le proprie infrastrutture IT. I

Inoltre, nell’ambito della collaborazione, Nutanix sosterrà 5.000 borse di studio per permettere ai professionisti IT di ampliare le proprie competenze.

Poiché un numero sempre maggiore di servizi è in cloud, i team IT richiedono le competenze necessarie per gestire correttamente queste infrastrutture, che combinano risorse on-premise e cloud pubblico, in un modello ibrido. Sebbene la tecnologia cloud ibrida continui a crescere ed evolvere, le opportunità di formazione sono in una situazione di stallo.

Secondo il recente studio Nutanix Enterprise Cloud Index, il cloud ibrido è il modello operativo IT ideale per l’85% degli intervistati. Tuttavia, il 32% segnala una mancanza di competenze interne in materia di cloud ibrido.

Come si sviluppa, a chi è rivolto il corso

Per colmare questa carenza nell’ambito della formazione, Udacity e Nutanix hanno collaborato per sviluppare un programma Nanodegree specifico che migliorerà le competenze dei professionisti dell’IT. Il corso sarà incentrato sulla moderna infrastruttura di cloud privato e sulla progettazione di applicazioni ibride. I candidati ideali per questo corso sono coloro che gestiscono applicazioni aziendali tradizionali, infrastrutture legacy o applicazioni native cloud su infrastrutture cloud pubbliche.

Il programma Nanodegree Hybrid Cloud si focalizzerà su quattro aree tematiche:

La moderna infrastruttura di cloud privato

Progettazione di applicazioni di cloud ibrido

Automatizzazione del cloud privato

Progettazione di un’infrastruttura cloud ibrida

Come riferito in una nota ufficiale da Wendy M. Pfeiffer, CIO di Nutanix: «Uno degli obiettivi principali di Nutanix è far sì che i professionisti esperti nella tecnologia cloud siano sempre aggiornati e al passo con l’innovazione in quest’area in via di sviluppo. Siamo entusiasti della collaborazione con Udacity che ha portato alla creazione di questo programma Nanodegree dedicato all’Hybrid Cloud e ci ha permesso di aprire le porte a migliaia di professionisti del cloud attraverso questo programma di borse di studio».

Un corso per tanti ma non per tutti

Per far sì che tutti i candidati che desiderano accrescere le loro competenze in ambito cloud abbiano l’opportunità di farlo, Udacity ha aperto le iscrizioni al programma di borse di studio Nutanix Hybrid Cloud Scholarship. Nella prima fase, Udacity selezionerà 5.000 candidati per partecipare al corso Hybrid Cloud Fundamentals. Tra questi 5.000 studenti, i 500 studenti con le migliori performance riceveranno una borsa di studio completa per il programma Hybrid Cloud Nanodegree.

Per Gabe Dalporto, CEO di Udacity: «Il nostro impegno è fornire ai professionisti le competenze professionali più richieste e innovative nei rispettivi ambiti. Siamo lieti di collaborare con Nutanix, pioniere e leader nel settore del cloud computing e di aver sviluppato insieme l’avanzato programma Hybrid Cloud Nanodegree».