HashiCorp e Bitrock: intesa nel segno delle infrastrutture IT

La suite di prodotti dello specialista americano unita alle competenze del system integrator tricolore per facilitare l’innovazione delle imprese italiane

Bitrock, system integrator italiano specializzato nel fornire innovazione e architetture evolutive alle aziende, ha siglato una partnership strategica di altissimo valore con HashiCorp, specialista nell’implementazione, automazione e governance di infrastrutture sia on-premise che in cloud, e membro della Cloud Native Computing Foundation (CNCF).

HashiCorp è molto nota nell’area delle infrastrutture informatiche; le soluzioni open-source, come Terraform, Vault, Nomad e Consul, vengono ogni anno scaricate decine di milioni di volte. Strumenti consolidati che aiutano le aziende ad accelerare il proprio processo di evoluzione digitale grazie all’adozione di un unico modello operativo per la gestione e l’automazione di infrastruttura, sicurezza, reti e applicazioni.

Quando la complessità aziendale aumenta, le versioni enterprise arricchiscono le soluzioni open-source tramite funzionalità aggiuntive in grado di garantire maggior efficienza in ambito collaborativo e di governance. Occorre inoltre avere un partner di fiducia che sappia guidare le aziende nel disegno dell’architettura e che possa garantire sviluppo, implementazione e supporto di livello Enterprise.

Proprio per l’elevato contenuto tecnico del portfolio di prodotti, essere partner HashiCorp significa prima di tutto possedere le competenze e l’esperienza necessarie per governare la complessità di grandi infrastrutture. Il team DevOps di Bitrock, composto da tecnici con seniority elevata, conta già diverse certificazioni “Associate” – rappresentando così uno dei partner di HashiCorp con il maggior numero di certificazioni in Italia – nonché la partecipazione al primo Bootcamp di Vault in Europa.

La partnership con HashiCorp è allo stesso tempo il risultato degli investimenti di Bitrock in area DevOps e l’inizio di un percorso che permetterà alle grandi aziende italiane di dotarsi di infrastrutture più agili, flessibili e sicure rispetto al passato. In particolare per quanto riguarda il provisioning, la protezione e l’esecuzione di applicazioni e servizi su architetture cloud private, ibride e pubbliche.

Come riferito in una nota ufficiale da Leo Pillon, CEO di Bitrock: «Siamo molto orgogliosi di questa nuova partnership, che non solo premia l’impegno di tutto il team DevOps, ma che ci permette anche di offrire alle aziende italiane ed europee gli strumenti migliori per evolvere le loro infrastrutture e i loro servizi digitali».

Per Michelle Graff, Global Partner Chief di HashiCorp: «Grazie alla propria competenza nell’offrire servizi tecnologici innovativi e affidabili attraverso lo sviluppo e l’implementazione di soluzioni IT business-driven, Bitrock rappresenta il partner ideale per HashiCorp in Italia. Siamo entusiasti all’idea di poter lavorare a stretto contatto con il team di Bitrock al fine di aiutare le aziende a livello nazionale a beneficiare di un modello operativo in cloud. Grazie all’esperienza e alle competenze di Bitrock in ambito DevOps, siamo certi degli ottimi risultati che riusciremo insieme a garantire alle aziende facendo leva sulla nostra suite di prodotti».