Forrester raccomanda Liferay alle aziende che richiedono un’architettura flessibile e aperta e robuste capacità di archiviazione dei contenuti

Liferay-logo-2020

Liferay, azienda specializzata in soluzioni software che supportano le aziende a creare esperienze digitali su web, mobile e dispositivi connessi, è stata riconosciuta da Forrester come “Strong Performer” all’interno del report The Forrester Wave: Intranet Platforms, Q2 2020.

Alla sua prima edizione, Forrester Wave for Intranet Platforms ha incluso la società tra i 12 vendor più significativi, in una valutazione dettagliata basata su 26 criteri. Nel report Liferay si è distinta per essere “ben nota come piattaforma per siti web e portali oltre alle Intranet” e “per un mix ben definito di soluzioni e acquirenti/influencer che sfrutta per promuovere il proprio approccio go-to-market e per concentrarsi su casi di utilizzo come l’esperienza dei dipendenti e la gestione delle competenze, in cui è eccellente”.

Liferay viene inoltre messa in evidenza per i suoi “solidi servizi di repository di contenuti, per un modello di metadati flessibile e un’esperienza avanzata di ricerca” e per avere “un ecosistema di partner consolidato e diversificato”. Forrester Wave for Intranet Platforms conclude l’analisi su Liferay consigliando di “considerare Liferay quando si desidera un’architettura flessibile e aperta e sono richieste forti capacità di archiviazione dei contenuti”.

Liferay ha ottenuto il punteggio più alto secondo i criteri di: AI/Machine Learning, Integrazione e Interoperabilità, Repository e Content Services, Supporto Metadati, Ricerca e Indicizzazione, Supporto agli Sviluppatori ed Ecosistema di Partner.

“Siamo lieti che Liferay sia stata riconosciuta come Strong Performer nella Forrester Wave per le piattaforme Intranet”, ha dichiarato Ed Chung, Vice President Global Product Management “La valutazione di Forrester conferma senza dubbio l’importanza della personalizzazione e della flessibilità, fornite da una piattaforma open source ed estendibile”.