La digital factory Justbit ha vinto la gara indetta dalla società di Gruppo Acea per innovare la gestione del servizio idrico integrato

Justbit, digital factory specializzata in sistemi IT innovativi e strategie di marketing digitale multicanale, si aggiudica la gara indetta da Acea Ato 2 per l’implementazione di sistemi innovativi in ambito customer intelligence, per la gestione del servizio idrico integrato.

Acea Ato 2 è la società del Gruppo Acea che si occupa della gestione del servizio idrico a Roma e nell’area metropolitana.

In seguito all’assegnazione dell’incarico, Justbit si occuperà di sviluppare un sistema di data retrieval in grado di recuperare i dati anagrafici dei clienti, grazie al machine learning e all’intelligenza artificiale.

Acea Ato 2 ogni giorno, nell’ambito delle attività di relazione con i clienti, gestisce un rilevante numero di anagrafiche, con dati che necessitano di continui aggiornamenti.

Per questo, l’azienda ha scelto di puntare su soluzioni di data enrichment e customer intelligence in grado di proporre algoritmi di RPA (robotic process automation) o web scraping per reperire in rete le informazioni pubbliche in rete e i dati mancanti dei clienti. Il tutto nel pieno rispetto del GDPR e di ogni altra normativa adottato dall’Autorità Garante per la protezione dei Dati Personali.

Con 10 anni di esperienza nella creazione di sistemi IT avanzati, Justbit si occuperà di sviluppare una soluzione personalizzata in grado di automatizzare il corretto completamento di queste informazioni, migliorando la data quality con benefici anche per i clienti. La correttezza e l’aggiornamento dei dati anagrafici, infatti, non solo è un requisito fondamentale ai fini della fatturazione elettronica, ma è anche una condizione necessaria per garantire comunicazioni tempestive ed efficaci.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Manuel Cugliari, Head of Research and Development e Partner di Justbit: «Siamo entusiasti di affiancare Acea Ato 2 in questo progetto ambizioso, che non sarebbe attuabile senza l’aiuto di soluzioni digitali avanzate. La relazione con il cliente non è più solo appannaggio del marketing, ma è sempre più legata alla qualità dei dati che l’azienda possiede, utili a migliorare i propri servizi a ogni livello della filiera. Grazie al nostro team di data scientist e ingegneri metteremo a disposizione competenze trasversali che permetteranno di arricchire e valorizzare al massimo questo patrimonio di informazioni».