Con Cisco Security, Cisco propone soluzioni per la sicurezza e fornisce nuovi livelli di agilità, semplicità e resilienza

Cisco ha annunciato di aver rivisto il proprio portfolio di sicurezza denominato Cisco Security per offrire la massima agilità, semplicità e resilienza e indirizzare così le sfide attuali e future. Oggi, Cisco Security presenta numerose innovazioni introdotte in tutta la gamma, incluse funzionalità avanzate delle soluzioni Extended Detection and Response (XDR), Zero Trust e Secure Access Services Edge (SASE).

Come sottolineato fin dalle prime battute in una nota ufficiale da Gee Rittenhouse, SVP e GM del Security Business Group di Cisco: «Guardando al futuro, le aziende dovranno sviluppare un business più resiliente per continuare a prosperare anche nei periodi di incertezza come quello che stiamo vivendo. Nuovi modi di lavorare si stanno rapidamente affermando e ciò impone alle aziende di evolvere il loro approccio alla sicurezza informatica per garantire alle persone di connettersi in modo sicuro da qualsiasi luogo, in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo. Cisco SecureX si basa sul più ampio e integrato portfolio del settore che comprende rete, endpoint, cloud e applicazioni e permette a clienti e partner di lavorare con la massima sicurezza, oggi e in futuro».

Già oltre 4.000 aziende clienti di Cisco SecureX

Clienti e partner che hanno adottato un approccio basato sull’utilizzo di una piattaforma per gestire la sicurezza, stanno riscontrando numerosi benefici tra cui la semplicità e l’efficienza che gli permettono di essere sempre un passo avanti ai criminali informatici e di rendere ancora più resiliente il business. Cisco SecureX, la più ampia e integrata piattaforma di sicurezza cloud-native del settore, offre tutti questi benefici alle oltre 4.000 aziende clienti che l’hanno implementata da giugno ad oggi, confermando che:

La piattaforma permette di ridurre del 95% i tempi di rilevamento delle minacce e i tempi di remediation dell’85%.

Oltre la metà dei clienti ha dichiarato di aver risparmiato fino a sei ore alla settimana nell’attività di risposta agli incidenti – per un totale di due settimane risparmiate all’anno in competenze operative.

L’82% dei clienti ha sottolineato quanto sia importante la funzionalità della piattaforma Cisco che permette di connettersi a strumenti di sicurezza di terze parti per un’attività investigativa completa.

Per Wouter Hindriks, Team Lead Network & Security di Missing Piece: «È stato estremamente facile attivare SecureX. È uno strumento davvero potente che mi permette di automatizzare facilmente le azioni in base a ogni evento. Le integrazioni di terze parti ci danno la possibilità di correlare le informazioni private e pubbliche provenienti da parti e fonti diverse, fornendo un’unica dashboard per la sicurezza».

Per Lucas Maupin, Engineer, Volta Inc.: «Il nostro security operations team si è appena costituito. Abbiamo quindi la visibilità ma ci manca l’attività di intelligence sui nostri dati. La funzionalità di threat response di SecureX mette insieme le due cose e da un senso a tutto».

Ancora secondo Matthew Palm, CTO, R1i Technologies: «Per noi, SecureX ha rappresentato la chiave di volta. La sua completezza ha fatto sì che i nostri clienti che avevano un paio si soluzioni Cisco, rivalutassero la loro strategia di sicurezza, sostituendo i singoli prodotti con la piattaforma Cisco. Abbiamo adottato questo approccio anche con gli altri clienti e abbiamo visto crescere le opportunità e la pipeline del 32% da luglio a oggi».

Per Kevin Critch, Ignite Security – Director of Security Solutions: «SecureX è un’eccezionale piattaforma per i nostri clienti e fornisce un approccio integrato e olistico alla sicurezza, migliora la visibilità tra i diversi prodotti grazie ad analisi approfondite, e fornisce una maggiore efficienza operativa nella gestione delle minacce. Un nostro cliente – leader nella fornitura di soluzioni integrate con un portafoglio diversificato – ha raggiunto importanti obiettivi con SecureX tra cui la riduzione della complessità e dei tempi di rilevamento e risposta alle minacce».

Le innovazioni di Cisco Security

    Extended Detection and Response (XDR)

SecureX offre funzionalità XDR e non solo, fornendo flussi di lavoro che permettono ai clienti di indirizzare i casi d’uso più comuni e funzionalità di analisi approfondita per una migliore comprensione.

Zero Trust per la forza lavoro

Duo, uno dei pilastri della soluzione Zero Trust di Cisco, oggi è in grado di rilevare automaticamente i login sospetti grazie al machine learning e di avvisare le operations security tramite l’integrazione di API con piattaforme come SecureX.

    Secure Access Services Edge (SASE)

L’architettura Cisco SASE unisce l’ambiente di rete e IT dei clienti con la sicurezza cloud multifunzione, semplice da implementare e gestire. L’integrazione con Cisco SD-WAN fornisce protezione delle filiali mentre Secure VPN (precedentemente AnyConnect) garantisce protezione dei lavoratori a distanza. L’architettura di integra anche con SecureX per una migliore visibilità e risposte più rapide.

Cisco Umbrella, il servizio di sicurezza cloud multifunzione alla base dell’infrastruttura SASE di Cisco, si è recentemente classificato al primo posto in termini di rilevamento delle minacce con una valutazione di 96,39, secondo uno studio condotto da AV-TEST.