Twitter fa leva sull’infrastruttura e sui servizi collaudati di AWS per supportare la fornitura di milioni di tweet giornalieri

twitter

Amazon Web Services ha annunciato che Twitter ha scelto AWS come fornitore per un’infrastruttura cloud globale per supportare le sue timeline.

Nell’ambito dell’accordo pluriennale, la società farà leva sull’infrastruttura e sul portafoglio di servizi collaudati di AWS per supportare la fornitura di milioni di tweet giornalieri.

Questa espansione su AWS segna la prima volta che Twitter sfrutta il cloud pubblico per scalare il proprio servizio in tempo reale. L’azienda si affiderà all’ampiezza e alla profondità di AWS, comprese funzionalità di calcolo, containers, storage e sicurezza, per garantire in modo affidabile il servizio in tempo reale con la più bassa latenza, continuando al contempo a sviluppare e implementare nuove funzionalità per migliorare il modo in cui le persone utilizzano Twitter.

AWS e Twitter: basi solide su cui collaborare

Il nuovo accordo si basa sulla collaborazione più che decennale tra le aziende, in cui AWS fornisce a Twitter servizi di archiviazione, calcolo, database e content delivery services per supportare la distribuzione di immagini, video e contenuti pubblicitari.

Milioni di persone e organizzazioni utilizzano Twitter per condividere e reagire a ciò che sta accadendo e a ciò di cui la gente sta parlando in questo momento. Per questo l’azienda farà leva sull’infrastruttura e sui servizi di AWS per continuare a migliorare le prestazioni e la sicurezza.

Le due società creeranno un’architettura che estenderà l’infrastruttura di Twitter on-premises per consentire loro di gestire e scalare il servizio in tempo reale senza soluzione di continuità a livello globale, aumentarne l’affidabilità utilizzando l’infrastruttura AWS con tolleranza ai guasti e spostare rapidamente le nuove funzionalità in produzione in tutto il mondo.