Fintech District annuncia l’ingresso in community – come Corporate Member – di Amazon Web Services (AWS), pioniere del cloud computing, che ha scelto di aderire per contribuire alla trasformazione digitale del settore finanziario italiano.

Sfruttando la potenza del cloud AWS, le realtà fintech hanno l’opportunità di arricchire i propri processi e rispondere prontamente alle richieste dei clienti sfruttando tecnologie avanzate, come blockchain, intelligenza artificiale e machine learning, per sviluppare nuovi modelli di business, rispettando i più rigorosi requisiti di sicurezza e conformità del settore finanziario.

Con l’apertura di data center in Italia con il lancio della Regione AWS Europa a Milano, AWS aveva già dimostrato un importante impegno nei confronti del nostro Paese e verso tutte le realtà verticali che necessitano di un’infrastruttura cloud che soddisfi i più elevati standard di sicurezza, conformità e protezione dei dati, aspetti particolarmente importanti per i membri del Fintech District.

Fintech District conferma le aspettative del mercato italiano

Con l’ingresso di AWS nella community, Fintech District conferma e rafforza la sua capacità di networking e consolida il suo ruolo di riferimento e porta d’accesso al mercato fintech italiano.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Carlo Giorgi, Country Manager Italia di Amazon Web Services: «Siamo lieti di essere parte di Fintech District, per contribuire in modo significativo all’innovazione del settore finanziario e a una sempre maggiore focalizzazione sul cliente finale. Il mondo si sta muovendo rapidamente verso un nuovo modo di approcciare il settore bancario e assicurativo, a cui viene richiesto di adattarsi, innovare e rispondere velocemente alle esigenze sempre più evolute e mutevoli dei clienti finali; questo il focus di nuove opportunità di crescita per le aziende. Non vediamo l’ora di condividere le nostre competenze ed esperienze nel settore con i membri del Fintech District, per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi».

Per Alessandro Longoni, Head of Fintech District: «Il cloud computing gioca oggi un ruolo chiave per tutte quelle realtà, di qualunque dimensione, che vogliano reinventarsi e portare sul mercato in tempi rapidi nuove soluzioni. L’ingresso di Amazon Web Services in Fintech District rappresenta una nuova opportunità per le realtà della community di relazionarsi a questo settore, capirne il potenziale e cogliere le opportunità di collaborazione. Siamo orgogliosi di rappresentare il punto d’incontro tra un player internazionale di così grande valore e le fintech italiane, dialogo e collaborazione permetteranno di definire le opportunità che rivoluzioneranno il settore finanziario italiano. Il posizionamento di Fintech District, sia a livello nazionale che internazionale, come attore chiave nel mondo della finanza è oggi rafforzato».

Appuntamento il 10 marzo per i dettagli della partnership

La partnership e l’offerta di Amazon Web Services saranno presentate il 10 marzo, a partire dalle ore 10, nel corso dell’evento digitale “AWS e Fintech: accelerare l’innovazione del settore finanziario Italiano”.

Per partecipare è necessario iscriversi a questo link.