Realtà Virtuale ed Intelligenza Artificiale

Sembra essere la normale evoluzione della tecnologia a portare la realtà virtuale ad un livello di fruibilità tale da poter essere accessibile sempre più a chiunque e per i più svariati settori. La realtà virtuale porta miglioramenti che aprono le porte a molteplici nuove opportunità.

Negli ultimi anni lo sviluppo tecnologico che non si è mai fermato, ha permesso la realizzazione di applicazioni utili per aziende, spaziando dall’intelligenza artificiale, alla sicurezza informatica, alla blockchain. Anche il campo dell’apprendimento ha potuto beneficiare di innumerevoli sviluppi, permettendo al fruitore di essere proiettato in contesti tridimensionali, amplificando di netto la percezione virtualizzata nelle persone.

La tecnologia applicata

Sono vari i settori da poter citare per considerare l’impatto che queste tecnologie stanno avendo a livello pratico, modificando lo scenario attuale sotto diversi punti di vista. Per quanto riguarda i casino online, ad esempio, vediamo come l’intelligenza artificiale stia entrando a far parte della quotidianità del giocatore e diventando sempre più precise e raffinate, col fine del miglioramento dell’esperienza di gioco. La più classica forma nell’ambito del gioco online è la human vs computer.

Ovvero giocatore umano contro l’intelligenza di una macchina (computer). L’intelligenza artificiale permette in questo caso di creare degli avversari virtuali e ovviamente, più questo tipo di interazione diventa sofisticata, più l’intera esperienza di gioco ne risente positivamente per chi ne fruisce. In termini di realtà virtuale siamo pronti a vedere cambiare le cose molto presto. Ben presto infatti saranno accessibili scenari tridimensionali, totalmente immersivi.

Questo permetterà di integrarsi in ambienti virtuali il più possibile umanizzati, con croupier reali pronti ad assistere il giocatore, come se questo fosse presente fisicamente sul posto di gioco. Sembra un film di fantascienza, eppure la tecnologia è già tra noi e migliora ogni giorno di più, pronta a convertire in realtà cose che un tempo avremmo detto totalmente impossibili ed irraggiungibili.

Realtà Virtuale ed Intelligenza Artificiale 2

Alcuni dati sui prossimi anni

Appare evidente come il futuro sia del tutto in divenire. Sono già previsti considerevoli investimenti per gli anni futuri. La previsione di Klecha & Co, banca d’investimento privata internazionale specializzata nel tech advisory ha previsto in un elaborato report dedicato all’industria della realtà virtuale, che nel 2023 le aziende spenderanno in questo settore orientativamente 121 miliardi di dollari. Secondo il suddetto documento di report, è sempre crescente il numero di aziende che stanno decidendo di aprirsi a questo tipo di tecnologia e quindi di investimenti.

Il dato è evidente, nel 2017 si erano registrati 281 investimenti per un valore complessiva di circa 2,3 miliardi di dollari, di cui il 70% è stato fatto negli Stati Uniti e in Cina, ovvero i principali mercati della realtà aumentata e virtuale. Entro la fine del 2023 secondo una stima effettuata, la spesa all’interno di questo settore dovrebbe arrivare ad un valore di circa 161 miliardi di dollari.

Il prospetto futuro

Non smettono di essere sviluppati aggiornamenti a sistemi di intelligenza artificiale e a sistemi di realtà aumentata che vengono utilizzati più frequentemente da chiunque. È questo l’inizio di un rinnovamento che porterà le aziende al punto in cui dovranno adeguarsi per rimanere al passo coi tempi e con il mercato? Secondo l’evidenza, questo è uno scenario del tutto probabile.