Questo ed altri interrogativi saranno al centro del seminario organizzato da CEI in collaborazione con Socomec che si terrà il 2 dicembre a Torino

Seminario CEI

Giunto alla quarta edizione, torna l’appuntamento coi seminari nati dalla collaborazione tra CEIComitato Elettrotecnico Italiano – e Socomec, società attiva nel mondo della distribuzione e nel controllo e qualità dell’alimentazione delle reti di energia a bassa tensione.
Il tema di quest’anno prende spunto dal contesto energetico ed economico mondiale e nazionale che impone di considerare la tematica dell’efficienza energetica tra i criteri fondamentali di progettazione al pari di quelli più classici, come la sicurezza elettrica.

L’ultimo degli incontri di quest’anno si terrà il 2 dicembre a Torino, presso la sede del CNA della città, in via Francesco Millio, 26, con inizio alle ore 14.00. Confronto tra tecnologie elettriche nuove e classiche dal punto di vista dell’efficienza energetica; mezzi per il monitoraggio, la gestione e il controllo dell’energia per ottenere la massima efficienza energetica; le moderne tecnologie utilizzate per i gruppi di continuità saranno gli argomenti principali della prima fase del convegno. La seconda parte ruoterà invece attorno agli strumenti disponibili per un corretto inserimento delle soluzioni di continuità assoluta all’interno dell’impianto e alle novità introdotte sulla progettazione ed esecuzione della connessione degli utenti attivi alla reti di distribuzione MT e BT.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione online sul sito del CEI alla voce Eventi – Seminari e Altri Convegni, o via mail entro l’1 dicembre all’indirizzo: cornali@ceiweb.it