DevOps, la nuova priorità delle aziende italiane

Uno studio di CA Technologies rivela che nei prossimi 12 mesi circa il 93% delle imprese nostrane investirà per acquisire competenze in quest’ambito, una percentuale superiore a qualsiasi altro Paese tra quelli analizzati dal sondaggio

[section_title title=DevOps: cresce l’interesse in Italia]

In una ricerca commissionata da CA Technologies il 93% delle aziende italiane ha dichiarato che per cogliere le opportunità offerte dall’Application Economy è pronto ad investire nel 2015 in nuove competenze in ambito DevOps (termine derivante dalla contrazione tra Development e Operations).

Il motivo dell’interesse è presto detto: lo studio mostra infatti che il 33% degli intervistati che lo hanno adottato ha riscontrato un aumento del numero di clienti che utilizzano prodotti e servizi software sviluppati con questa metodologia; mentre il 31% ha anche dichiarato di avere registrato un aumento di fatturato. Tutto ciò spiega perché il 43% delle imprese intende adottare DevOps nei prossimi due anni e un ulteriore 29% prevede di farlo nei prossimi 3-5 anni.

Lo studio di CA Technologies, intitolato ” DevOps: The Worst-Kept Secret to Winning in the Application Economy e condotto da Vanson Bourne, ha analizzato i risultati di un sondaggio su 1425 figure dirigenziali d’azienda in 13 paesi, tra cui sei europei (Italia, Francia, Germania, Spagna, Svizzera e Regno Unito).

“Questa ricerca dimostra l’interesse delle aziende italiane ad acquisire competenze in ambiti molto specifici come quello del DevOps per rispondere meglio alle esigenze dei clienti sempre più inclini all’utilizzo di app in grado di semplificare la vita personale e professionale di ognuno di noi”, dichiara Vittorio Carosone, Sales Director della divisione Named Account di CA Technologies.

Secondo lo studio di CA Technologies, il 44% delle aziende italiane intervistate ha confermato l’effetto fortemente dirompente del fenomeno dell’economia delle applicazioni. Il 90% dei responsabili interpellati dal sondaggio sarebbe soggetto a forti sollecitazioni e continue richieste di sviluppo di nuove applicazioni e servizi in tempi più brevi rispetto al passato, vuoi per contrastare la concorrenza (60%), vuoi per assecondare le crescenti necessità e aspettative dei clienti (44%).

In risposta a queste nuove esigenze, l’84% delle aziende italiane ha in programma di adottare un approccio DevOps proprio per velocizzare la realizzazione delle applicazioni.

A giudicare dai risultati emersi, i vantaggi che le aziende italiane stanno ottenendo dalla metodologia e dagli strumenti DevOps sono notevoli. Le aziende che hanno già riscontrato dei benefici sono in grado di proporre il 16% di prodotti e servizi innovativi in più rispetto al passato ed hanno anche segnalato un incremento del 17% della velocità del time-to-market di prodotti e servizi.

Lo studio rivela inoltre che DevOps consente alle aziende di offrire una customer experience più semplice e sempre connessa.

Per proseguire nella lettura dell’articolo clicca qui sotto e vai alla pagina seguente