Le proposte di NETGEAR per aiutare le imprese a gestire la crescita esponenziale dei dati presenti all’interno del mondo digitale

netgear_logo

Il mondo digitale è in rapida evoluzione e l’Internet delle cose (IoT) sta diventando ormai una realtà contribuendo alla crescita esponenziale di dispositivi e utenti connessi alla rete. Nelle aziende di piccole e grandi dimensioni, questo processo ha generato un aumento del traffico voce e wireless, di videoconferenze, di streaming, di dati e di videosorveglianza oltre alla creazione di ambienti virtualizzati e servizi cloud, che continuano a mettere alla prova le prestazioni di rete. In questo scenario le aziende si trovano a dover fronteggiare l’esigenza di un’infrastruttura più flessibile ed affidabile e di connessioni sempre più veloci per evitare il cosiddetto fenomeno del “collo di bottiglia”.

Switch: le soluzioni NETGEAR

Quando si analizza una rete It nel suo complesso ci si rende conto che ad essere sottoposti a maggior pressione sono gli switch che devono garantire sempre il massimo delle prestazioni e delle performance per sostenere il traffico di rete. Come è noto gli switch hanno la funzione di connettere tra loro dispositivi e utenti assegnando la priorità in base alle necessità nonché di instradare il traffico in modo sicuro. Le esigenze delle aziende però non sono però tutte uguali, quindi quale switch scegliere?

Per le piccole aziende, che non possiedono una divisione It dedicata e non generano un traffico dati particolarmente elevato, gli switch NETGEAR ProSAFE Unmanaged, Web Managed (Plus) e Smart Managed sono la scelta ideale, perché facili da utilizzare e da installare, senza necessità di gestione. Queste soluzioni permettono alle PMI di realizzare un’infrastruttura di rete affidabile senza i costi dei sistemi It più complessi di livello Enterprise.

Per le aziende in crescita è invece necessario creare una rete più performante in grado di supportare il progressivo aumento del traffico dati generato e degli utenti connessi. Gli switch NETGEAR ProSAFE Smart Stackable, Full Managed e Chassis assicurano una struttura di rete affidabile, grazie a tecnologie all’avanguardia come lo stacking virtuale e la distributed link aggregation. Inoltre, per garantire una migliore distribuzione della rete, NETGEAR offre una linea completa di switch con supporto PoE e PoE+, che consente il passaggio dei dati e dell’alimentazione attraverso un unico cavo. Questo permette maggiore flessibilità nell’installazione dei dispositivi, che non necessitano più di essere collocati in prossimità di prese di alimentazione fisse e di implementare con facilità la rete collegando telefoni VoIP, nuovi Access Point wireless e telecamere IP.

Man mano che più applicazioni si affidano alla rete IP, la necessità di garantire un accesso uniforme e affidabile a tutti gli utenti richiede la creazione di nuove corsie di traffico. Infatti, laddove fino a poco tempo fa le connessioni Gigabit erano in grado di garantire prestazioni elevate, ora si registra un bisogno crescente di larghezza di banda. La famiglia di Switch NETGEAR 10GbE in rame è stata pensata proprio per soddisfare le esigenze di connessione delle aziende moderne e per garantire una velocità di rete 10 volte più performante rispetto al Gigabit. Inoltre, le soluzioni 10GbE di NETGEAR si avvalgono dei cablaggi in rame esistenti Cat5e/ Cat6 / Cat 6A / Cat 7, evitando, così, costosi upgrade di impianti in fibra.