Palo Alto Networks: Traps versione 5.0

Tra le novità, un nuovo sistema di gestione erogato via cloud, infrastruttura migliorata per una maggiore semplicità d’uso e integrazione con l’Application Framework

Palo Alto Networks, the next-generation security company, ha presentato una serie di novità per la sua offerta di protezione avanzata degli endpoint, Traps. Con la nuova versione 5.0, Palo Alto Networks introduce un sistema di gestione erogato via cloud, supporto Linux e un’infrastruttura ridisegnata per Traps. Le aziende clienti possono ora implementare e gestire Traps in modo più semplice, arrestando le minacce a livello di endpoint e coordinandone la protezione insieme alla sicurezza del cloud e della rete, allo scopo di prevenire il successo degli attacchi cyber.

Le innovazioni annunciate comprendono:

  • Un nuovo sistema di gestione erogato via cloud, per un’installazione e un utilizzo quotidiano più semplice.
  • Un’interfaccia ridisegnata per una user experience più intuitiva.
  • Il supporto a tutte le principali piattaforme OS, con l’aggiunta di Linux, oltre a Windows e MacOS.
  • La funzionalità di scansione periodica per identificare il malware dormiente su endpoint e drive rimuovibili collegati, con la capacità di mettere automaticamente in quarantena i file infetti per garantire che non vengano eseguiti.
  • L’integrazione con il Logging Service di Palo Alto Networks, per raccogliere informazioni dettagliate sugli eventi e consentire una migliore analisi dei dati provenienti da endpoint, dal network e dal cloud.

“Palo Alto Networks continua ad adottare un approccio innovativo per risolvere le più impegnative sfide di sicurezza che i clienti si trovano ad affrontare – commenta Lee Klarich, Chief Product Officer di Palo Alto Networks -. La protezione avanzata degli endpoint di Traps, nella versione 5.0, semplifica implementazione e gestione della sicurezza a livello di endpoint e migliora la protezione dal malware. Con la disponibilità dei dati relativi ad eventi endpoint nell’Application Framework di Palo Alto Networks, le aziende clienti possono ora identificare e rispondere in modo più efficace alle minacce più avanzate, prevenendo così il successo degli attacchi cyber”.

Traps versione 5.0 è già disponibile ai clienti su scala mondiale. Il management service erogato via mail è attualmente collocato in Nordamerica ed EMEA.