TeamViewer estende l’integrazione di Microsoft Intune con la condivisione dello schermo iOS

L’assistenza remota migliora l’efficienza dei dipendenti e l’esperienza complessiva dell’utente su tutti i dispositivi

TeamViewer, fornitore di software per l’IoT, la connettività, il monitoraggio, il supporto e la collaborazione, estende l’integrazione di Microsoft Intune includendo ora anche la condivisione dello schermo da remoto per i dispositivi iOS al fine di migliorare il supporto tecnico. TeamViewer, già integrato con Intune per fornire assistenza remota su tutti i tipi di pc e dispositivi Android, consente ora agli amministratori IT di visualizzare gli schermi dei dispositivi iOS e macOS da remoto e in tempo reale direttamente dall’interno della console Intune, assicurando di conseguenza il supporto tecnico su ogni dispositivo, piattaforma o sistema operativo.

Microsoft Intune è una piattaforma di gestione della sicurezza che aiuta le aziende a gestire in modo sicuro i dispositivi iOS Android. Windows e macOS grazie a una soluzione cloud unificata. Nel 2016 per Microsoft, TeamViewer è diventato lo strumento di assistenza remota che consente agli amministratori IT di accedere e controllare da remoto tutti i tipi di dispositivi in modo da risolvere più rapidamente i problemi tecnici.

Gli amministratori IT di Inture possono avviare sessioni remote oppure gli utenti stessi possono aprire il proprio portale aziendale Intune e richiedere l'assistenza remota. TeamViewer è preinstallato sui dispositivi gestiti, quindi da parte degli utenti finali non è richiesta alcuna installazione. Quando l'amministratore visualizza l'avviso, clicca semplicemente per approvare la richiesta e avviare una sessione remota con l'utente. Per l'utilizzo di TeamViewer è necessario acquistare una licenza a parte.