Impegna a sottolineare i cambiamenti nei ruoli lavorativi e la dinamicità dei filoni cloud computing, raccolta, gestione e monetizzazione di big data, e cyber security, AICA torna a organizzare un convegno intitolato: “Nuovi paradigmi della Digital Transformation e il futuro delle Digital Skill”.

L’evento, che si terrà domani, venerdì 26 ottobre, presso il Centro Congressi FAST di Milano, vedrà la presenza anche di Salvatore Giuliano, Sottosegretario MIUR, di Teresa Alvaro, Direttore Generale AgID, e di Delia Campanelli, Direttore USR Lombardia.

Pur di fronte a 64.000 annunci di lavoro sul web rivolti a profili ICT a livello nazionale registrati nel 2017, la domanda per competenze da parte di tutti i comparti interessati dalla digital transformation è decisamente diversa rispetto al passato.

Proverà a capire perché l’Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico che, con il suo Presidente Giuseppe Mastronardi aprirà i lavori di un convegno in cui troveranno ampio spazio le indicazioni dell’Osservatorio delle Competenze Digitali dedicato all’analisi di scenario delle professioni del futuro, dei mestieri di basso, medio e alto Digital Skill Rate.

La presentazione di “Metamorfosi digitale: manuale di sopravvivenza” coordinata da Gianluigi Castelli, Presidente FF.SS, vedrà, invece, la partecipazione di Alfonso Fuggetta, Cefriel, di Bruno Pavesi, Università Bocconi Milano, e di Ferruccio Resta, Politecnico di Milano.

L’agenda completa dell’evento, che proseguirà per l’intera giornata con una serie di tavole rotonde, è disponibile QUI.