SUSE Academic Program punta al raddoppio in sei mesi

Fondato a maggio 2017, il programma di education relativo al software open source coinvolge già oltre 400 tra università, scuole e biblioteche

SUSE sta ampliando il proprio supporto dedicato alla nuova generazione degli sviluppatori di software open source attraverso la crescita globale di SUSE Academic Program.

Fondato nel maggio 2017, quest’ultimo prepara gli sviluppatori open source operanti in settori di ogni genere a rispondere alle esigenze in costante cambiamento della digital economy fornendo, materiali di training e un programma di corsi a basso costo.

Presente ora in oltre 400 istituti, tra università, scuole, biblioteche e altre istituzioni accademiche, SUSE Academic Program ha inoltre incrementato le proprie risorse a supporto delle attività nordamericane e punta a raddoppiare il numero dei partecipanti nell’arco dei prossimi sei mesi.

SUSE paladino della formazione open source
Non a caso, la richiesta di competenze nell’open source è ai massimi storici e aumenta ogni anno. Secondo lo studio 2018 Open Source Jobs Report pubblicato dalla Linux Foundation, l’assunzione di persone competenti nell’open source rappresenta una priorità per l’83% dei responsabili della selezione, in crescita rispetto al 76% del 2017.

SUSE Academic Program offre una varietà di servizi per aiutare a rispondere alla richiesta di figure di talento e far progredire le conoscenze nell’open source. Gli strumenti predisposti allo scopo comprendono la formazione per le certificazioni Linux e altri corsi, materiali di studio per docenti e personale di supporto, prodotti SUSE gratuiti a scopo di studio o di laboratorio, uno speciale programma per acquisti SUSE riservato agli istituti, tool di sviluppo e accesso a knowledge base, forum e assistenza tecnica.

Le università ringraziano
Non ultimo, il programma SUSE produce un impatto positivo sulla vita di docenti e studenti di tutto il mondo, dall’Università di Oxford a quella di Cambridge, dall’Università Tecnica Ceca alla San Diego State University, dal New York City College of Technology fino all’Università della Columbia Britannica.

Come riferito in una nota ufficiale da Werner Degenhardt, direttore accademico e CIO della Facoltà di Psicologia e Scienze dell’Educazione dell’Università Ludwig Maximilian University di Monaco di Baviera: «La nostra università utilizza il programma per un certo numero di studenti nell’ambito del corso per specialisti di sistema, a scopo di formazione interna e insegnamento. Siamo entusiasti del programma, lo troviamo molto facile da usare e abbiamo visto che produce risultati eccellenti».

Gli ha fatto eco Phillip Chee, computer science technologist e professore presso il Fleming College di Peterborough, nell’Ontario, secondo il quale: «Il materiale fornito da SUSE Academic Program è davvero notevole. Io utilizzo questo programma per sviluppare un laboratorio nel quale gli studenti installano un piccolo cloud integrandovi SUSE OpenStack Cloud nell’ambito del nostro corso sulla teoria dei sistemi operativi».