La Fatturazione Elettronica come opportunità di guadagno

Non solo risparmi ma anche possibilità di incrementare i propri profitti. I consigli di Konica Minolta

La fatturazione elettronica, in vigore in maniera obbligatoria per tutte le aziende italiane dal 1° gennaio 2019, viene spesso percepita come un mero adeguamento normativo che comporta tutta una serie di costi senza valutare invece i vantaggi e le opportunità legate a questo progetto.

Dopo un primo investimento per adeguare i propri sistemi informativi e i processi, sono innumerevoli i benefici: ad esempio se sei un professionista non avrai più lo spesometro e non dovrai conservare i registri IVA, mentre il processo digitalizzato semplificherà anche la gestione amministrativa con conseguente riduzione dei costi che sono sostenuti attualmente per consulenze specialistiche. Se sei una media impresa e emetti circa 3000 fatture all’anno risparmi tra i 7,5 e gli 11 euro a fattura (fonte: Osservatorio fatturazione elettronica & e Commerce B2B giugno 2018 Politecnico di Milano) perché con la digitalizzazione vengono meno i costi di stampa, invio e gestione. Per finire, per le imprese che gestiscono volumi più alti i vantaggi sono ancora più importanti soprattutto nella gestione del ciclo passivo perché, grazie alla digitalizzazione, le approvazioni delle fatture di servizio, la gestione dei budget e molte attività del controllo di gestione possono essere semplificate e automatizzate.

Non va poi sottovalutato il fatto che con la fatturazione elettronica non solo si può risparmiare, ma addirittura guadagnare.

Per questo è importante affidarsi ad un partner competente ed affidabile, come Konica Minolta, per la realizzazione di un progetto di fatturazione elettronica completa, attiva e passiva, in tutte le sue fasi. Un processo di digitalizzazione che può anche andare oltre e coinvolgere l’intero ciclo di acquisto o vendita, con conseguente risparmio e un miglioramento del livello di servizio verso i clienti.

Konica Minolta fornisce supporto sia dal punto di vista della tecnologia che di progetto. Più in concreto, Konica Minolta aiuta le imprese a realizzare il proprio progetto per la fatturazione elettronica attiva e passiva in tutte le fasi:

  • Integrazione con il sistema gestionale
  • Creazione della fattura in formato XML
  • Invio verso lo SdI (sistema di interscambio dell’Agenzia delle Entrate)
  • Archiviazione delle ricevuta con evidenza dell’esito (Consegnata/Errore)
  • Conservazione a norma dei documenti

Per maggiori dettagli e informazioni, Konica Minolta ha reso disponibile il white paper Come guadagnare con la Fatturazione Elettronica scaricabile gratuitamente.