Protezione Palo Alto Networks per SEGA Europe

La Security Operating Platform di Palo Alto protegge dalle minacce cyber il noto produttore di videogame

SEGA Europe, braccio distributivo del produttore di gaming interattivo SEGA Games, ha scelto la Palo Alto Networks Security Operating Platform come piattaforma standard per le sue operazioni di sicurezza.

Obiettivo: offrire funzionalità centralizzate di cybersecurity detection and prevention per la sua sede di Londra e per cinque studi di sviluppo all’avanguardia, dislocati in Gran Bretagna, Francia, Bulgaria e Canada.

Con un business che si basa su creatività e proprietà intellettuale, la protezione dell’infrastruttura IT a supporto degli studi di sviluppo è fondamentale per SEGA Europe. Però, la sua composizione datata, basata su prodotti puntuali, impediva visibilità ed efficacia sufficienti rispetto a minacce cyber sempre più sofisticate.

Dal detect-and-remediate alla prevenzione attiva
Palo Alto Networks
ha consentito a SEGA Europe di trasformare l’approccio alla sicurezza dal tradizionale detect-and-remediate a una prevenzione attiva, sfruttando una threat intelligence in tempo reale per contrastare minacce cyber di ogni tipologia – compresi gli attacchi zero-day – prima che siano in grado di impattare sul business. Con la possibilità di gestire centralmente le policy di sicurezza sulla propria struttura distribuita, SEGA Europe ha ottenuto un’applicazione omogenea delle policy, con un livello granulare di controllo per consentire un accesso sicuro e senza ostacoli ad applicazioni e risorse essenziali per gli sviluppatori e lo staff del produttore di gaming.

Nello specifico, SEGA Europe ha implementato una serie di next-generation firewall di Palo Alto Networks e sta sfruttando funzionalità di sicurezza di nuova generazione, come la tecnologia App-ID, per creare policy di sicurezza specifiche per le applicazioni, il servizio cloud-based di prevenzione malware WildFire, per identificare e isolare minacce note e sconosciute. SEGA Europe ha anche implementato GlobalProtect per assicurarsi che gli utenti remoti, come ad esempio i contractor, siano costantemente protetti dalle stesse misure e policy di sicurezza dei dipendenti on-site. Per accelerare analisi e risposta alle minacce, SEGA Europe utilizza anche il servizio di contextual threat intelligence AutoFocus, che fornisce analisi root cause e informazioni dettagliate sul comportamento degli exploit, che permette a SEGA Europe di identificare rapidamente la fonte dell’attacco per prevenirne di futuri.

Come riferito in una nota ufficiale da Kashif Iqbal, head of Corporate IT and Cyber Security di SEGA Europe: “La Security Operating Platform di Palo Alto Networks offre un approccio alla cybersecurity esteso e unificato, che ci permette di solidificare ulteriormente la solida base che abbiamo creato per mantenerci in vantaggio rispetto a minacce che diventano ogni giorno più sofisticate. Rafforzando continuamente i nostri livelli di visibilità, controllo e threat intelligence, non dovremo più preoccuparci di quello che fanno gli utenti. Sappiamo che la nostra rete e i nostri asset di business sono protetti”.