Pure Storage porta l’avanguardia nell’infrastruttura IT di Gruppo Beltrame

Lo storage all-flash di Pure per gestire il ciclo attivo dello specialista nella siderurgia con più efficienza e semplicità

AFV Gruppo Beltrame, specialista europeo nel settore siderurgico, ha scelto le soluzioni Pure Storage per introdurre una maggiore efficienza e semplicità nella gestione del ciclo attivo di un ambiente applicativo eterogeneo.

Con oltre 120 anni di storia alle spalle, il Gruppo conta su un’infrastruttura IT che lavora a ciclo continuo, e che richiede massima affidabilità e performance 24/7. Dopo un’attenta valutazione, il Gruppo ha riscontrato in Pure Storage una soluzione moderna, semplice, affidabile e performante, che risponde a tutto tondo alle proprie esigenze.

La soluzione di Pure ha consentito al team IT di migrare le applicazioni mission-critical, così da comprimere i tempi di elaborazione dell’80%. Il Gruppo è riuscito a ridurre il numero di rack da una ventina a sole due unità, mentre la deduplica e la compressione dei dati permette di ridurre le risorse dedicate allo storage, contribuendo inoltre a tagliare i consumi energetici.

Inoltre, il modello Evergreen di Pure si è rivelato particolarmente interessante per Gruppo Beltrame. Evergreen permette ai clienti di implementare lo storage una volta e di migliorarlo nel tempo in base alle necessità (capacità, densità, performance, feature), senza downtime o impatto sulle prestazioni.

Verso soluzioni digitali all’avanguardia

In prospettiva, l’azienda ha intenzione di replicare entrambi i suoi datacenter su sistemi Pure nel 2019. Pure Storage sarà inoltre sempre più essenziale per gestire la grande mole di dati che le tecnologie dell’Internet of Things produrranno, elaborando le informazioni e rendendole disponibili a una pletora di applicazioni all’interno della realtà del Gruppo.

Pure supporterà il Gruppo nell’implementazione di nuove tecnologie: come per esempio la realtà aumentata per la formazione del personale addetto alla manutenzione degli impianti, per la riparazione o la sostituzione di parti di macchinari e per simulare il funzionamento dei sistemi in particolari condizioni di lavoro. Infine, Pure aiuterà il Gruppo a pianificare l’implementazione di una soluzione per il disaster recovery e il recupero online di dati per applicazioni mission-critical, utilizzando tecnologie cloud.

Come riferito in una nota ufficiale da Riccardo Speranza, Group IT Technology & Security Manager: «L’Information Technology è ormai sempre più parte integrante di qualsiasi strategia di successo. Abbiamo trovato in Pure Storage una soluzione semplice e performante, perfetta per le nostre esigenze».

Gli fa eco Mauro Bonfanti, Regional Director Italy di Pure Storage, secondo cui: «Siamo davvero lieti di constatare che leader di mercato caratterizzati da una forte spinta all’innovazione, come Gruppo Beltrame, abbiano colto appieno il valore aggiunto delle nostre soluzioni, rispecchiando la determinazione a usare il meglio della tecnologia per restare all’avanguardia in un mondo che evolve rapidamente. Non vediamo l’ora di supportare il Gruppo nella prossima tappa del suo percorso verso la realtà aumentata e altre soluzioni digitali di ultimissima generazione».