L’acquisizione di Infor offre a Koch nuove funzionalità chiave per accelerare la digital transformation, e a Infor, allo stesso tempo, le risorse e le conoscenze del settore per continuare ad accrescere la propria expertise nel software mission-critical per settori quali manufacturing, retail e distribution

acquisizione_Gruppo IMQ

Koch Industries ha completato l’acquisizione della rimanente parte di Infor da Golden Gate Capital.

Infor, attiva globalmente nel campo delle soluzioni cloud specializzate per settore verticale, ha rappresentato un elemento chiave nella trasformazione tecnologica di Koch. Le aziende di Koch hanno investito oltre 26 miliardi di dollari in tecnologia negli ultimi sei anni, trasformando un portafoglio globale di aziende che operano in diversi settori. Oltre ad essere un investitore dal 2017, Koch è stata un cliente chiave, implementando le soluzioni Infor nelle sue aziende in aree quali enterprise resource planning, human resources, supply chain, asset management e finance.

I vantaggi dell’operazione

L’acquisizione offre a Koch nuove funzionalità chiave per accelerare la digital transformation, e a Infor, allo stesso tempo, le risorse e le conoscenze del settore per continuare ad accrescere la propria expertise nel software mission-critical per settori quali manufacturing, retail e distribution. Inoltre, la Healthcare Operations Platform e le soluzioni di interoperabilità di Infor estendono il coinvolgimento di Koch nel settore healthcare, dove le aziende di Koch sono già impegnate nella produzione di dispositivi connessi, nella purificazione di prodotti medici e nelle forniture ospedaliere.

Infor è ora una consociata indipendente di Koch Industries e continua a essere gestita dall’attuale management team dall’headquarter a New York City. L’acquisizione posiziona Infor come una delle aziende meglio capitalizzate nel settore tecnologico. Infor ha investito circa 4 miliardi di dollari nel design e nello sviluppo dei prodotti per offrire CloudSuite industry-specific in grado di risolvere le principali sfide operative di oltre 68.000 clienti in tutto il mondo.

“Entrare a far parte di Koch Industries rappresenta un nuovo emozionante capitolo per la storia di Infor”, ha dichiarato Kevin Samuelson, CEO, Infor. “Ci consente di adottare un approccio a lungo termine, focalizzato sullo sviluppo di soluzioni industry-specific che aiutano i clienti a modernizzare e ottenere un impatto immediato e concreto”.

“È stato chiaro sin dal primo giorno che l’approccio unico di Infor e il team innovativo stanno veramente portando valore sul mercato”, ha dichiarato Jim Hannan, Executive Vice President e CEO of Enterprises di Koch Industries. “Vogliamo ringraziare Golden Gate Capital per una partnership così produttiva e dare il benvenuto ai 17.000 dipendenti di Infor nel mondo in Koch Industries”.

“Siamo fieri di aver fondato e portato Infor a diventare un leader del settore nel corso degli ultimi 18 anni”, ha dichiarato David Dominik, Co-Founder di Golden Gate Capital. “Abbiamo apprezzato la nostra collaborazione con il management e Koch Industries, e auguriamo il meglio al team Infor nella prossima fase di crescita dell’azienda”, ha aggiunto Rishi Chandna, Amministratore Delegato, Golden Gate Capital.

I termini dell’operazione non sono stati resi noti. Goldman Sachs & Co. LLC, Rothschild, Inc. e Citigroup Global Market, Inc. sono stati i consulenti finanziari di Koch, mentre Jones Day il legal advisor di Koch. Morgan Stanley, BofA Securities e Credit Suisse sono stati i consulenti finanziari di Golden Gate Capital, e Kirkland & Ellis LLP e Nob Hill Law Group, P.C. i legal advisors di Golden Gate Capital.