L’AI dà slancio alle nuove funzionalità di Mapp Cloud

Le presenta Mapp Digital, che ha pubblicato una ricca serie di aggiornamenti della sua soluzione dedicata ai marketer

È un pacchetto di aggiornamenti che consentirà ai marketer di lavorare in modo più semplice ed efficace quello annunciato da Mapp Digital per la sua soluzione tecnologica, Mapp Cloud.

Composto da 13 novità – fra upgrade, integrazioni e add-on – il pacchetto di aggiornamenti già disponibile rafforza di fatto la posizione di Mapp nell’ambito di customer intelligence, marketing analytics e marketing cross-canale.

A spiegarlo è Michael Diestelberg, VP Product & Marketing di Mapp, secondo cui: «Gli ultimi aggiornamenti semplificheranno il lavoro quotidiano dei marketer e saranno di supporto ai nostri oltre 3.000 clienti. Sono particolarmente soddisfatto della possibilità offerta da Mapp Cloud di selezionare i dati degli utenti in maniera più dettagliata con pochi clic. Grazie all’Intelligenza Artificiale stabiliamo nuovi standard di interazione col cliente basati sui customer insight».

Campagne marketing in un clic

Il cuore degli aggiornamenti è costituito dalla segmentazione degli utenti destinatari delle campagne cross-canale con i dati e gli insight raccolti tramite l’Intelligenza Artificiale di Mapp Intelligence, il tool di customer analytics di Mapp Cloud.

Partendo dagli insight generati da Mapp Intelligence, i marketer potranno trasformare in pochi clic gli insight in azioni di marketing su molteplici touchpoint digitali, grazie alla piattaforma di marketing execution Mapp Engage, risparmiando tempo e risorse.

I segmenti di Mapp Intelligence e Mapp Engage possono essere facilmente interscambiati e a questi si aggiungono le segmentazioni standard per creare audience in base alla visualizzazione delle pagine, alle interazioni di prodotto, ai dati di customer journey e i classici dati socio-demo.

Anche i marketer che non hanno capacità tecniche specifiche possono usare questa nuova funzionalità, beneficiando contemporaneamente di una migliore segmentazione, personalizzazione e automazione dei messaggi.

Il nuovo pacchetto include anche un AI Marketing Analyst: uno strumento che analizza l’attività online di cluster predefiniti di utenti per migliorare la loro esperienza d’acquisto, fornendo ai marketer insight chiave come probabilità di conversione e di abbandono, previsione del valore del prossimo acquisto e customer lifetime value previsto.

Integrazioni con piattaforme di terze parti

Mapp ha presentato anche nuove integrazioni con sistemi di terze parti:

l’integrazione con Salesforce CRM permette la sincronizzazione automatica dei contatti con Mapp Cloud, su cui poi sarà possibile attivare campagne personalizzate, senza perdere tempo con il setup manuale.

Mapp Cloud è integrato anche con Zapier, una piattaforma che permette lo scambio di dati fra più di 1.500 applicazioni, con la conseguente rapida automatizzazione dei flussi di lavoro tra diversi sistemi: ad esempio si possono importare in Mapp Engage dati provenienti da Facebook, Instagram, Linkedin, WhatsApp e dai più comuni CRM.

Il nuovo pacchetto offre anche l’integrazione di Mapp Intelligence con Google Tag Manager: gli utenti della piattaforma potranno attingere al template predefinito di Mapp Intelligence direttamente dalla libreria di Google.

Mapp dispone anche di un plugin WordPress per raccogliere insight sugli utenti che navigano su siti costruiti con la famosa piattaforma di content management.

Gli aggiornamenti non finiscono qui e sono disponibili interamente sul sito di Mapp, oppure cliccando QUI