Cisco Webex re-immagina il mondo del lavoro

La piattaforma Webex oggi offre più funzionalità, sicurezza e insight e semplifica la telemedicina

Cisco ha annunciato importanti innovazioni a Webex incluse funzionalità di sicurezza e conformità, insight intelligenti per fornire un’esperienza utente coerente e integrazione con Box.

Le tecnologie per la collaborazione sicura che aiutano le persone a svolgere il lavoro da qualsiasi luogo sono una priorità per i CIO e, allo stesso tempo, i team IT devono sostenere il passaggio, senza precedenti, al lavoro a distanza, pianificando al tempo stesso il ritorno in ufficio.

In tal senso, solo nel mese di aprile aprile, Webex ha permesso a mezzo miliardo di persone di partecipare a riunioni che hanno generato 25 miliardi di minuti di meeting – il triplo rispetto al volume medio.

Come sottolineato da Javed Khan, VP e GM, Collaboration Group di Cisco: «Permettere a dipendenti, capi di stato, fornitori di servizi sanitari e molti altri ancora, di collegarsi in modo sicuro e produttivo è il fulcro di ciò che facciamo. Già prima della pandemia, Cisco era uno dei maggiori fornitori di soluzioni di collaborazione al mondo, sostenendo quasi la metà delle videoconferenze mondiali. Ora, supportiamo tre volte i volumi normali. Siamo orgogliosi di esserci per i nostri clienti quando hanno più bisogno di noi, e continueremo a esserci anche in questo momento particolare».

Tutto il buono di Webex

Più capacità
Webex è diventato un punto di riferimento per ospedali, governi, per l’istruzione superiore e per le aziende di grandi e piccole dimensioni. Per stare al passo con la richiesta e continuare a fornire la qualità desiderata dagli utenti, Cisco ha investito in capacità e ora il volume Webex gestito è di tre volte superiore a quello precedente.

Più protezione
L’aumento complessivo del lavoro a distanza ha reso la sicurezza e la privacy più critiche che mai. Cisco è da sempre impegnata nel fornire sicurezza, privacy e trasparenza – ed è per questo che la suite di soluzioni Cisco Collaboration gode della fiducia del 95% delle aziende Fortune 500. Oggi, Cisco ha esteso le funzionalità DLP (data loss prevention), Legal Hold e eDiscovery a Webex Meetings. Ciò fornisce livelli di sicurezza e protezione senza precedenti a tutti i contenuti dei meeting – registrazioni, trascrizioni, action items e highlights. Cisco sta inoltre ampliando le opzioni di cifratura end-to-end per integrare la funzionalità AES 256 Bit con la modalità GCM, fornendo maggiore protezione ai dati e contro le manomissioni.

Nuovi strumenti
Secondo lo studio CIO Perspectives 2020 di Cisco, oltre due terzi dei CIO afferma che la complessità informatica è una delle sfide principali, considerando l’attuale periodo di difficoltà. Le domande più frequenti sono: “Come possiamo supportare al meglio i dipendenti che lavorano a distanza?” e “Come possiamo essere certi di creare un ambiente di incontro più sicuro in ufficio?”. Per dare una risposta a tali domande, Cisco Webex Control Hub fornisce insight intelligenti e perseguibili, permettendo all’IT di gestire tutti i workload di collaboration attraverso un unico pannello, sia che i dipendenti lavorino da casa che dall’ufficio.

I casi di utilizzo del Control Hub nell’era del COVID-19 includono:

–                     Installazione rapida di Webex Assistant, la tecnologia di assistenza vocale di Cisco, sui dispositivi delle sale conferenza. Control Hub semplifica l’installazione anche con decine di migliaia di dispostivi. Tutto ciò riduce al minimo il numero di volte che le persone toccano lo schermo o il touchpad in spazi condivisi.

–                     Sfruttare gli insight sull’uso della sala riunioni per poter influire non solo sulla programmazione delle pulizie, ma anche su come un’azienda pianifica il futuro layout dell’ufficio. È possibile identificare facilmente le sale più utilizzate – questi dati possono essere utilizzati organizzare gli orari di pulizia o per ripensare la configurazione degli spazi per le riunioni in modo da soddisfare al meglio le esigenze.

–                     Analizzare i dati delle “riunioni in tempo reale” per migliorare la risoluzione dei problemi e comprendere i cambiamenti nello stile di lavoro durante il periodo di transizione verso il ritorno in l’ufficio.

–                     Analizzare i trend di utilizzo per individuare su quali servizi e dispositivi deve investire un’azienda.

–                     Risolvere facilmente i problemi e supportare i dipendenti che lavorano a distanza, per permettere ai team di continuare a essere produttivi.

Cisco ha inoltre integrato in Control Hub la funzionalità UC cloud-connected che semplifica i workflows IT per le implementazioni ibride e ha ampliato l’analytics in Webex Calling.

Inoltre, per permettere alle persone di lavorare ovunque si trovino, Cisco ha integrato Webex Teams e Box, la principale piattaforma di gestione dei contenuti cloud utilizzata dal 68% delle aziende Fortune 500 e da quasi 100.000 aziende nel mondo. Webex Teams ha già integrata una funzionalità di condivisione dei file altamente sicura e facile da usare. Ma oggi i clienti possono scegliere di utilizzare Box così come qualsiasi altra piattaforma già integrata.

Telehealth più semplice grazie all’integrazione con Epic

Il Telehealth è diventato sempre più popolare, consentendo ai medici di fornire assistenza ai pazienti mentre è in atto il distanziamento fisico. L’integrazione con il software per la cartella elettronica di Epic permette ai provider di utilizzare Webex Teams per effettuare una visita video con un paziente, rivedere la storia medica e aggiornare la documentazione clinica. I pazienti non devono scaricare nulla: è sufficiente effettuare il login alla sessione, altamente sicura, tramite un browser web e ricevere le cure di cui hanno bisogno. Oltre 250 milioni di pazienti hanno attualmente una cartella elettronica in Epic. Anche altri partner Cisco stanno creando e implementando applicazioni e soluzioni per il Telehealth, aiutando i medici a fornire assistenza ai pazienti in tutto il mondo.

Il parere di clienti, analisti e partner

Per Jim Lundy, Founder, CEO & Lead Analyst, Aragon Research: «Il lavoro a distanza si è rivelato un fattore determinante per la continuità aziendale ed economica, dimostrando in ultima analisi che il lavoro è ciò che facciamo, e non un posto dove andiamo. In questa fase successiva, le aziende hanno l’opportunità di ripensare completamente il loro modo di operare – dai beni immobili alle strategie di assunzione – e le tecnologie di collaborazione che forniscono video di elevata qualità e altamente sicuri su larga scala saranno fondamentali nel ripensare il loro modo di lavorare».

Per Mike Hinks, Director IT infrastructure, Vivent Solar: «Riunire tutti i nostri strumenti di collaborazione nel cloud con Cisco Webex ha fornito un’esperienza senza precedenti. Permettere ai nostri dipendenti di lavorare da casa da un giorno all’altro e, allo stesso tempo, consentire al nostro team IT di supportare le attività globali, ha potenziato la nostra strategia di business continuity e le dinamiche delle nostre interazioni. Webex sta giocando un ruolo fondamentale nel dare continuità al nostro lavoro in un momento senza precdenti come questo».

Per Alex Bennett, Group SVP GTM, Intelligent Workplace, NTT: «Webex Control Hub fornisce ai nostri clienti insight preziosi attraverso il loro portfolio di collaborazione e comunicazione, comprese funzionalità di sicurezza, di analytics e di compliance. Poiché le organizzazioni stanno elaborando le loro strategie per il ritorno alla normalità, avere visibilità delle prestazioni delle applicazioni, sia in ufficio che da casa, attraverso un singolo pannello, è fondamentale. Con la transizione accelerata al cloud possiamo sfruttare Webex per supportare i clienti a migliorare l’esperienza dei dipendenti nonché supportare vantaggi di business concreti».

Infine, per Aaron Levie, CEO, Box: «In questa nuova era del lavoro a distanza, le aziende di tutto il mondo sono alla ricerca di strumenti più efficaci per aiutare i dipendenti a collaborare senza interruzioni, sia internamente che con clienti e partner, da qualsiasi luogo e su qualsiasi dispositivo. Siamo lieti di aver ampliato la nostra partnership con Cisco attraverso la nuova integrazione tra Box e Webex che consente un lavoro a distanza sicuro ai nostri clienti comuni».