oracle

Durante l’evento virtuale Oracle Live, visibile a livello mondiale, Oracle si è concentrato nel delineare le novità relative alle sue applicazioni Cloud Fusion, ERP, HCM  e SCM, a cui si aggiunge la sua gamma CX che copre CRM (vendite, marketing, servizi), sviluppo di preventivi, e-commerce e customer experience.

Dopo che il focus di Oracle, nel precedente evento online, si è in particolare rivolto al mondo dell’HPC (High Performance Computing), un settore che Hyperion Research stima genererà 7,5 miliardi di dollari di fatturato entro il 2023, durante Oracle Live: The Time is Now, l’azienda ha lanciato diverse novità relative a Oracle Fusion Cloud ERP e Oracle Fusion Cloud EPM. Gli aggiornamenti sono stati pensati per facilitare la vita alle aziende in questo momento di incertezza, dove i lavoratori producono sì da casa ma devono farlo all’insegna della sicurezza e della produttività, integrandosi con gli strumenti di comunicazione aziendale più usati.

Le ultime novità introdotte in Oracle Fusion Cloud Enterprise Resource Planning (ERP) e Oracle Fusion Cloud Enterprise Performance Management (EPM) aiutano i team finanziari a sfruttare operazioni touchless, pianificazione predittiva e assistenti digitali per stimolare la crescita aziendale. Il risultato sarà la possibilità di avere a disposizione insight in tempo reale per supportare i processi decisionali, semplificare i processi aziendali e promuovere l’efficienza necessaria per orientare le organizzazioni verso la crescita.

Un aspetto su cui si è puntato molto è quello dell’automazione così da liberare il potenziale per lo svolgimento di attività a elevato valore aggiunto: le operazioni definite “touchless” saranno sempre più portate in tutto il portfolio dei prodotti Oracle.

Le nuove funzionalità di Intelligent Process Automation consentono di automatizzare le attività manuali come la chiusura finanziaria e la riconciliazione dei conti, consentendo ai clienti di concentrarsi su questioni più complesse che richiedono il giudizio umano.

Con il nuovo Intelligent Account Combination Defaulting è invece possibile inserire automaticamente segmenti di codice per fatture non associate a ordini di acquisto in base al machine learning. I clienti possono così automatizzare l’immissione di dati ordinari riducendo i tempi di elaborazione delle fatture, con un sistema che migliora le previsioni grazie al suo utilizzo continuo.

Automated Tagging of Regulatory Reports automatizza l’assegnazione di tag ai report normativi (come ad esempio 10K e 10Q) utilizzando la tassonomia SEC XBRL del cliente basata sull’elaborazione avanzata del linguaggio e sul riconoscimento dei modelli. Ciò consente agli utenti di concentrarsi maggiormente sulla qualità e sulla convalida dei rapporti richiesti, invece di dedicare tempo a ripetitive attività di tagging.

Oracle ha lavorato molto anche sul fronte della pianificazione predittiva grazie a nuovi aggiornamenti che includono un Performance Management Intelligente, che scopre modelli di dati difficili da individuare e fornisce informazioni strategiche e contestuali al momento giusto, contribuendo a migliorare la qualità e l’impatto aziendale delle decisioni finanziarie e operative. I clienti hanno modo di scoprire rapidamente le correlazioni e agire più rapidamente.

Le Funzionalità di Corporate e Project Planning e Budgeting combinano pianificazione e budgeting con la gestione dei progetti per migliorare l’esecuzione dei piani aziendali strategici e il controllo dei progetti approvati. Ciò consente la modellazione di scenari ad-hoc per pianificare i costi di progetti indiretti e di capitale, creando allo stesso tempo un unico flusso aziendale per aumentare la visibilità sui costi, ridurre i tempi di approvazione e accelerare l’esecuzione dei progetti.

Migliorata anche la Gestione della Business Continuity.

Si è puntato molto anche sulla collaborazione con gli assistenti digitali e sul miglioramento della produttività degli utenti introducendo funzionalità che garantiscono un’esperienza utente più conversazionale e contestuale a vantaggio di tutti gli utenti.