ecommerce

Mirakl, l’unica piattaforma SaaS che consente alle aziende B2B e B2C l’implementazione del proprio marketplace per vendere prodotti e servizi di terze parti in misura scalabile, annuncia il rilascio di nuove funzionalità della piattaforma leader di settore Mirakl Marketplace Platform, consentendo alle aziende di integrare e gestire attività di dropship e marketplace in un’unica soluzione cloud-native.

Grazie all’Intelligenza Artificiale (AI) e all’integrazione dei player coinvolti sul marketplace, l’aggiornamento della piattaforma prevede una serie di funzioni e caratteristiche orientate alle imprese per soddisfare in maniera specifica la crescente domanda di marketplace ad alte prestazioni nei settori B2B.

Mirakl cavalca l’inarrestabile ascesa dell’ecommerce

Dall’inizio del 2020, la crescita dell’ecommerce ha subito una rapida accelerazione, segnata da un aumento senza precedenti degli acquisti online in entrambi i settori B2C e B2B.

Questo cambiamento ha creato enormi opportunità ma anche insicurezze nelle aziende, in uno scenario in cui qualsiasi attività – dall’evoluzione delle aspettative dei buyer ai picchi della domanda, nonché alle pressioni sulla supply chain – ha condotto gli approcci tradizionali a un punto di rottura.

I marketplace enterprise sono tra le poche realtà ad aver tratto beneficio dall’evoluzione in atto, sfruttando la potenza del modello per ottenere la velocità, la scalabilità e l’agilità necessarie per far crescere il business online più velocemente.

Cresce l’importanza delle soluzioni marketplace

Tuttavia, i marketplace sono finora cresciuti in parallelo con i modelli di dropship già affermati e su cui molte aziende hanno fatto affidamento per espandere l’assortimento attraverso venditori aggiuntivi. Secondo un report del 2020 di Research and Markets, il mercato globale del dropshipping dovrebbe raggiungere i 590 miliardi di dollari entro il 2027, espandendosi a un tasso di crescita annuale del 18,3%.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Adrien Nussenbaum, co-founder e CEO di Mirakl: «Mentre la tecnologia marketplace è stata caratterizzata da un percorso di crescita sostenuto per anni, le recenti evoluzioni del mondo ecommerce hanno cambiato in modo permanente le esigenze delle aziende e aumentato l’importanza delle soluzioni marketplace. Mirakl ha avuto la fortuna di lavorare a stretto contatto con brand leader in tutto il mondo nei settori B2C e B2B. Abbiamo identificato le loro esigenze in anticipo, e collaboriamo con loro allo sviluppo di nuove funzionalità per la nostra piattaforma, supportando i modelli di business di cui hanno bisogno per guidare una crescita redditizia».

Per Philippe Corrot, co-fouder e CEO di Mirakl: «Con l’aumento delle aspettative dei clienti sia nel settore B2C sia B2B, le aziende richiedono una soluzione che permetta loro di mettere a disposizione in maniera efficiente un crescente assortimento di prodotti e reagire con agilità ai cambiamenti del mercato. Le nuove capacità della nostra piattaforma permettono ai clienti di sviluppare, regolare e scalare il loro marketplace e le operazioni di dropship in un’unica soluzione. Con l’aggiunta di nuove funzioni B2B, gli operatori marketplace potranno concentrarsi interamente sulle decisioni che guidano il loro successo commerciale, ovvero identificare tendenze e prodotti che soddisferanno al meglio i clienti».

Le nuove funzioni della Mirakl Marketplace Platform includono:

   Categorizzazione basata su Intelligenza Artificiale

I nuovi prodotti messi a disposizione dai seller vengono analizzati con un nuovo algoritmo intelligente per individuare i prodotti potenzialmente mal catalogati. Mirakl Catalog Manager aiuta gli operatori marketplace a incrementare l’assortimento in maniera più veloce con una qualità superiore e meno sforzo manuale. Il sistema proporrà nuove categorie attraverso un punteggio di fiducia da scegliere e si potranno applicare in maniera opzionale le modifiche su tutti i prodotti simili.

Operazioni di dropship e marketplace unificate

Con Mirakl le aziende potranno scalare facilmente i programmi dropship e marketplace in un’unica piattaforma. Attraverso la combinazione delle operazioni, le aziende possono incrementare il proprio business con i fornitori esistenti tramite dropship, mentre, per le attività di marketplace, potranno implementare nuove categorie grazie alla possibilità di aggiungere nuovi seller terzi. Il tutto gestito centralmente con la personalizzazione e la flessibilità dei flussi di lavoro necessarie per ospitare modelli multipli.

Semplificare la vendita B2B

Nuovi miglioramenti come la gestione del profilo del cliente e la segmentazione permettono alle aziende di ottimizzare la vendita B2B, guidare l’adozione e scalare la crescita del business. Inoltre, la partnership recentemente annunciata con PunchOut2Go permette ai buyer di collegare i loro sistemi di eProcurement al marketplace, aumentando l’accesso a nuovi clienti digitali B2B e migliorando le loro esperienze di acquisto.

Avvisi e dashboard

Il monitoraggio delle prestazioni dei seller è stato migliorato con avvisi avanzati e regole di sospensione per aiutare a far rispettare il controllo di qualità in caso di non conformità. L’aggiornamento della piattaforma Mirakl Marketplace presenta dashboard completamente nuove per gli operatori marketplace e i seller, fornendo una visione d’insieme e aiutando a semplificare le operazioni per una crescita rapida ed efficiente.

Capacità di fulfillment

Le nuove funzionalità legate al fulfillment di Mirakl permettono ai marketplace di collaborare con soluzioni per e-commerce e 3PL (3rd party logistics partners) per migliorare la qualità del servizio di consegna per i clienti finali, riducendo i tempi e i costi. In qualità di operatore, l’utilizzo di soluzioni eCommerce 3PL può aiutare l’inventory dei seller non nazionali a raggiungere più facilmente i clienti e rispondere alle loro necessità.

L’annuncio delle nuove caratteristiche arriva in seguito a due significativi traguardi finanziari per l’azienda. Mirakl ha recentemente chiuso un round di finanziamento di serie D da 300 milioni di dollari, che ha collocato la valutazione dell’azienda a oltre 1,5 miliardi di dollari. Nel 2020, inoltre l’azienda ha raggiunto il record del 110% di crescita anno su anno in Gross Merchandise Value. Con 3,1 miliardi di dollari transati sui marketplace basati su Mirakl lo scorso anno, Mirakl continua a dimostrare la sua capacità unica di consentire ad aziende leader mondiali di cogliere l’opportunità aperta dai modelli di piattaforma.

Come concluso da Samer Shehadeh, Global eCommerce & Innovation Director, Electrification Business Area, ABB: «ABB ha lanciato la propria strategia globale marketplace con Mirakl. Abbiamo riconosciuto l’enorme potenziale di questo modello e avevamo bisogno di una piattaforma SaaS che fosse costruita appositamente per far leva sulle sue potenzialità. Solo Mirakl offre le caratteristiche e le funzionalità di cui ABB ha bisogno per cogliere veramente l’opportunità del marketplace, e le nuove feature B2B accelereranno ulteriormente la nostra trasformazione digitale».