Il software per il supporto remoto di TeamViewer è integrabile nel sistema Zendesk

TeamViewer ha recentemente rilasciato un’Api pubblica e ha in programma di estendere la propria offerta per l’integrazione in soluzioni service desk, Crm e di gestione dei sistemi

TeamViewer ha annunciato la piena integrazione del proprio software per il supporto remoto nel sistema Zendesk, offrendo diversi vantaggi, tra i quali supporto cross-platform e tempi inferiori per la risoluzione dei problemi. “Potendo collaborare in tempo reale grazie a TeamViewer, gli agenti che forniscono supporto ai clienti saranno in grado di risolvere i problemi più velocemente e fornire in questo modo un miglior servizio”, ha commentato Conan Reidy, Vice President of Business Development di Zendesk.

screenshot zendesk teamviewer

L’integrazione riunisce le potenti funzionalità di accesso remoto di TeamViewer e il workflow di ticketing di Zendesk – ha spiegato Kornelius Brunner, Head of Product Management di TeamViewer –. In questo modo, gli agenti It posso visualizzare e controllare da remoto il computer dell’utente, individuando più velocemente il problema e migliorando la soddisfazione del cliente”.

TeamViewer ha recentemente rilasciato un’Api pubblica e ha in programma di estendere la propria offerta per l’integrazione in soluzioni service desk, Crm e di gestione dei sistemi. Ciò permette alle aziende di integrare le funzionalità TeamViewer nei principali sistemi aziendali. I vantaggi sono numerosi: il processo di supporto remoto può essere creato nelle soluzioni Crm o di helpdesk e nelle piattaforme di e-Commerce; i meeting online posso essere avviati da qualsiasi applicazione utilizzata quotidianamente come ad esempio la posta elettronica e la contabilità; possono essere creati report sull’utilizzo e i dati sull’utente possono essere condivisi in altre applicazioni.