Sicurezza informatica: a Milano torna il Security Summit

Dal 17 al 19 marzo la settima edizione del convegno sulla sicurezza delle informazioni delle reti e dei sistemi informatici: dibattiti e approfondimenti con i rappresentanti del mondo istituzionale, accademico, esperti e personalità di spicco del settore IT e utenti

Milano diventa teatro del dibattito sulla sicurezza informatica in occasione della settima edizione del Security Summit, in programma dal 17 al 19 marzo presso all’Atahotel Executive.

Il convegno – organizzato dal CLUSIT, l’Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, e dall’agenzia di comunicazione Astrea – è il più importante appuntamento italiano sul tema della sicurezza delle informazioni delle reti e dei sistemi informatici: tre giorni di dibattito, approfondimento, formazione e confronto, alla presenza di esperti e personalità di spicco del settore IT, rappresentanti del mondo delle istituzioni e utenti.

Quest’anno l’agenda prevede complessivamente 7 Tavole Rotonde, 9 Sessioni Formative, 7 Seminari e16 Atelier Tecnologici.
Si parte il 17 marzo con la presentazione del rapporto CLUSIT 2015 sulla sicurezza ICT in Italia: un quadro aggiornato degli attacchi e degli incidenti informatici più rilevanti. Non solo, il Rapporto propone anche importanti approfondimenti su diversi temi caldi: l’Internet delle cose, l’M-Commerce, il fenomeno dei Bitcoin, il ritorno degli investimenti in sicurezza informatica, la sicurezza dei siti web della Pubblica Amministrazione, il nuovo regolamento europeo sulla privacy, la Cloud Security.

Al termine della prima giornata di lavori si terrà la settima edizione dell’ “Hacking Film Festival”. Saranno proiettate opere che illustrano “dall’interno” l’ambiente e il fenomeno hacker, i casi giudiziari più importanti che hanno attraversato il panorama tecnologico underground e le problematiche di sicurezza e vulnerabilità dei sistemi.

Nella seconda giornata è atteso il contributo dell’On. Antonello Soro, Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. Seguiranno inoltre sessioni che illustreranno nel dettaglio il nuovo regolamento europeo sulla privacy, in fase di definizione, e l’impatto per le imprese italiane.
La sessione plenaria di apertura della terza giornata sarà invece dedicata all’applicazione della circolare 263/agg.15 della Banca d’Italia. Scaduti i termini per l’adeguamento alla direttiva, a che punto sono le banche? Sei tra i maggiori istituti bancari e service provider in ambito bancario interverranno entrando nel merito della direttiva, dell’impatto sul business e delle azioni per ottenere la conformità.

La partecipazione a Security Summit 2015 è gratuita, previo accredito al sito www.securitysummit.it.

Dopo l’appuntamento di Milano, Security Summit 2015 passerà da Roma, il 10 e 11 giugno, e da Verona, il 1° ottobre, a garanzia di un aggiornamento costante, approfondito ed efficace sulla situazione nel nostro Paese.

Security Summit ha il patrocinio della Commissione Europea e dell’ENISA, l’Agenzia dell’Unione Europea per la sicurezza delle reti e dell’informazione.