Con oltre 150 nuove funzionalità e miglioramenti, la nuova release offre un backup dei dati di prossima generazione

Veeam Software ha annunciato la disponibilità generale della nuova Veeam Availability Suite v10, inaugurando una nuova generazione di funzionalità per la protezione dei dati che permette di ampliare la disponibilità, l’accesso e l’estensibilità dei dati.

Presentata per la prima volta nel 2008 come Veeam Backup & Replication, la soluzione di punta di Veeam per il backup – Veeam Availability Suite – offre oggi una moderna protezione dei dati per i sistemi Networked Attached Storage (NAS).

A questa si aggiungono funzionalità Multi-VM Instant Recovery per automatizzare le attività di disaster recovery (DR) e una maggiore protezione dai ransomware.

Grazie a una maggiore estensibilità della piattaforma, al data mining tramite le API e a oltre 150 importanti innovazioni, Veeam offre la soluzione più affidabile del settore per la gestione e la protezione completa dei dati per gli ambienti cloud ibridi.

La risposta è nel Cloud Data Management

Le aziende stanno adottando strategie di cloud ibrido per favorire una rapida trasformazione digitale e in quest’ottica i dati sono sempre più essenziali per il successo aziendale.

Con questa particolare attenzione all’innovazione nell’ambito dei dati per favorire la crescita del business, sono emerse nuove sfide per rendere i dati agili, disponibili e connessi.

Secondo lo studio 2019 Veeam Cloud Data Management Report, il 73% delle aziende non riesce a soddisfare la richiesta degli utenti di avere accesso continuo alle applicazioni e ai dati.

Oggi, molte aziende stanno adottando il Cloud Data Management per soddisfare al meglio le esigenze di protezione e per sfruttare appieno la potenza insita nei loro dati.

Veeam ha ampliato la propria soluzione per supportare un numero sempre maggiore di piattaforme e fornire funzionalità avanzate che permettono alle aziende di avere un maggior controllo dei propri dati e raggiungere quindi gli obiettivi di business.

Ripristino dati in minor tempo e con meno costi

Veeam Availability Suite v10 protegge i moderni carichi di lavoro grazie a innovative funzionalità di backup, fornisce maggiore sicurezza tramite backup non modificabili grazie alla funzionalità S3 Object Lock, e fornisce maggiori opzioni di integrazione dell’ecosistema di API, permettendo così alle aziende di risparmiare tempo, ridurre i costi e ottenere il ripristino dei dati.

Come riferito in una nota ufficiale da Henry Baltazar, research vice president di 451 Research: «L’esigenza di proteggere i dati in cloud è sempre più sentita dalle aziende con cui parlo, sia di grandi che di piccole dimensioni, e che si trovano tutte in diverse fasi di adozione del cloud. Soluzioni come la release v10 di Veeam forniscono alle aziende la scalabilità necessaria per i carichi di lavoro attuali e futuri, con nuove funzionalità di Cloud Data Management che includono duplicazioni più veloci e automatizzate per l’archiviazione degli oggetti e l’uso di S3 Object Lock per garantire la massima protezione dei dati da minacce come ransomware o violazioni interne».

Per registrarsi al prossimo evento virtuale o on-demand, visita https://go.veeam.com/v10