Il prodotto WebRTC di Italtel offre comunicazione audio/video di qualità e sfrutta la multicanalità per migliorare il rapporto con il cliente

Italtel ha reso noto che una storica grande utility italiana con una forte presenza internazionale, ha scelto il suo prodotto WebRTC Embrace per mettere a disposizione dei propri clienti un ulteriore modalità di relazione in tempo reale, in aggiunta al Contact Center attualmente utilizzato.

La soluzione offre comunicazione audio/video di qualità e riproduce sul canale online una modalità di interazione audio/video immediata con il cliente, con notevoli vantaggi sotto diversi aspetti.

L’introduzione di questo nuovo servizio di Contact Center consente, infatti, di spostare l’interazione con il cliente finale dai costosi canali tradizionali verso più efficaci canali digitali e di migliorare la Customer Experience con un’assistenza audio/video che non richiede al cliente finale di installare nessun software sui propri dispositivi.

Inoltre, la soluzione Italtel consente di supportare i business in crescita, consentendo ai clienti di essere più tempestivi nel rapporto con la clientela, e di migliorare la raggiungibilità potenziando i punti di contatto.

Grazie all’integrazione via REST API, la soluzione di Italtel ha, infin, permesso di creare e inserire all’interno del servizio di assistenza ai clienti un ulteriore canale di comunicazione versatile, semplice e immediato e un livello di assistenza collaborativo raggiungibile con un semplice click, per ridurre i tempi e migliorare la gestione della clientela.

Per la progettazione e la messa in campo della soluzione Italtel ha fornito anche specifici servizi di ingegneria a supporto delle strutture tecniche del cliente, sia per gli aspetti relativi all’inserimento in rete della soluzione, sia per l’operatività e manutenzione della stessa.

Due unità funzionali in Italtel Embrace

La soluzione si basa sul prodotto Italtel Embrace, costituito da due unità funzionali. Da una parte l’Application Server Embrace WebRTC consente comunicazioni voce, video e dati in tempo reale per fornire connessioni di alta qualità anche nelle condizioni di rete più difficili, utilizzando un comune browser di navigazione, sfruttando il servizio basato sulla tecnologia WebRTC (Web Real Time Communication).

Dall’altra, il Session Border Controller NetMatch-S cloud-inside offre l’interconnessione IP-to-IP con gli altri differenti domini IP multiprotocollo, come quello del Contact Center già esistente. NetMatch-S, in particolare, è un elemento chiave nel dialogo tra il dominio WebRTC e la rete VoIP della grande utility abilitando anche l’inter-lavoro tra le diverse piattaforme in essere.